Come curare la pelle in inverno

Ecco qualche trucco per prendersi cura della propria bellezza quando fuori le temperature sono basse!

Home > Bellezza > Come curare la pelle in inverno

Come curare la pelle in inverno? Spesso pensiamo a prenderci cura della nostra bellezza durante l’estate, perché siamo consapevoli che il caldo, i raggi del sole e magari la disidratazione la mettono a dura prova. Anche in inverno, però, il meteo può giocare brutti scherzi alla nostra epidermide. Il freddo, i continui passaggi da temperature fredde a temperature calde, lo smog e altri fattori possono mettere a dura prova la nostra pelle.

pelle in inverno

Anche in inverno dobbiamo prenderci cura della nostra pelle, con piccoli accorgimenti che possono rappresentare delle vere e proprie coccole di benessere e di bellezza. Lo sapevate, ad esempio, che dobbiamo evitare le docce troppo calde o troppo lunghe? Danneggiano la naturale barriera della pelle. Questi e altri consigli sono stati svelati da Rajani Katta, professoressa di dermatologia all’University of Texas Health Science Center di Houston, e dalla collega, la dottoressa Megan Rogge.

Molti di noi amano soffermarsi un po’ più a lungo in docce calde fumanti, in particolare quando fuori fa freddo. Fa sentire bene, soprattutto quando la pelle è pruriginosa ma questo puo’ effettivamente danneggiare la barriera cutanea, e anche esacerbare il problema della pelle secca e pruriginosa. Ecco perché è consigliabile limitare le docce a 10 minuti e utilizzare acqua tiepida anziché calda.

Occhio ai prodotti che usate, meglio le creme delle lozioni per idratare la pelle, perché le seconde svolgono un’azione più blanda di idratazione e contengono molta acqua. Le creme sono l’ideale per chi ha la pelle secca. E non dimentichiamoci mai della protezione solare. Anche in inverno.

Come curare la pelle in inverno

Anche quando la temperatura cala i raggi del sole possono ancora emettere potenti radiazioni ultraviolette. Se si è vicino a neve o acqua, questi raggi possono essere ancora più potenti a causa delle superfici riflettenti, il che rende la protezione di primaria importanza”.

In casa un umidificatore, infine, può essere di grande aiuto, perché chi ha la pelle secca nota che il problema in inverno è più visibile, complici i riscaldamenti sempre accesi che rendono l’aria più asciutta.