mettere-la-matita-per-occhi

Mettere la matita per occhi: tutti i modi per esaltare bene il tuo sguardo

Scopriamo i segreti per mettere la matita per occhi come una truccatrice professionista

Per creare uno sguardo attraente e intenso, puoi mettere la matita per occhi al posto dell’eyeliner. A differenza di quest’ultima, è più facile da usare e puoi creare delle sfumature. 

Con alcuni semplici consigli, puoi imparare ad applicare la matita come truccatrice professionista. Ecco come devi procedere. 

Appunta la matita 

trucco- occhi

Prima di tutto, è importante assicurarsi di appuntire la matita prima di utilizzarla. 

Se, infatti, la punta resta arrotondata  può rendere più  difficile creare linee precise ed eleganti sugli occhi. 

Usa semplicemente un temperamatite, della giusta dimensione a seconda della matita che stai utilizzando.

Posiziona la punta della matita nel foro e ruotala fino a quando non è affilata a tuo piacimento. 

Dopodiché, pulisci un po’ la matita  con un fazzoletto, per ammorbidire e arrotondare un po’ la punta. 

Come mettere la matita per occhi: inizia con un trattino

Se hai difficoltà a creare una linea dritta, lungo la rima superiore degli occhi, il trucco per non sbagliare e realizzare un tratto preciso è molto semplice. 

Il segreto è applicare la matita è iniziare facendo alcuni trattini, uno all’inizio, uno al centro e uno alla fine, che saranno una guida per realizzare la linea

Collega i puntini insieme 

matita-nera-occhi

Una volta creati i puntini, puoi mettere la matita per occhi tirando una linea sottile, passando proprio per i trattini realizzati in precedenza. 

Le truccatrici consigliano di tirare leggermente la pelle, in modo da distendere le palpebre e lavorare meglio. 

Per un risultato perfetto, a metà della linea devi  inclinare  la matita in modo da disegnare con il lato della punta e dunque creare una linea più spessa verso la fine. 

Fortunatamente, se crei un piccolo pasticcio, puoi usare  un po’ di acqua micellare e un batuffolo di cotone, per rimediare rapidamente. 

Metti la matita anche sulla rima inferiore: il tightlining

Il consiglio per mettere la matita per occhi sulla rima inferiore è segnare solo la parte esterna, sfumandola un po’ con le dita per un effetto più drammatico. 

Per ottenere una maggiore intensità, devi imparare la tecnica del tightlining che elimina lo spazio bianco tra parte interna e parte esterna della palpebra.

Usa una matita scura waterproof  e assicurati di affilarla, ma non troppo. 

In questo modo, riesci anche a rimuovere eventuali germi depositati sulla punta  in precedenza. 

Dopodiché, sollevare delicatamente la palpebra superiore e passare delicatamente la matita, dall’angolo interno dell’occhio verso l’esterno.

L’obiettivo è creare un tutt’uno di colore tra la matita nera sulla rima superiore e la zona sottostante le ciglia. 

Se hai gli occhi piccoli, considera l’utilizzo di una matita beige per delineare il bordo interno dell’occhio e per far risaltare lo sguardo,  poiché i colori scuri possono far sembrare gli occhi più piccoli.  

Puoi mettere la matita  per occhi beige per creare  l’illusione di occhi riposati. 

Fissare la linea della matita con l’ombretto

trucco-occhi-matita

Uno dei maggiori problemi della matita per occhi è che non ha una lunga tenuta, per cui il trucco appare bello al mattino e poi si disfa durante la giornata. 

Puoi evitare ciò, devi fissare  la linea della matita con l’ombretto, usando quest’ultimo  come una sorta di primer. 

Devi semplicemente utilizzare  un piccolo pennello angolato,  da immergere in un ombretto  scuro e farlo  scorrere lungo la palpebra, proprio contro le ciglia. 

Insomma, tutto ciò che devi fare è tracciare la linea della matita anche con l’ombretto. 

Per mettere la matita per occhi in modo da farla durare di più, puoi usare anche una cipria trasparente, allo stesso modo dell’ombretto. 

Riscalda la tua matita per occhi prima di utilizzarla 

Non c’è niente di peggio che mettere la matita per occhi che non riesce a scivolare bene 

 sulle palpebre.

Ciò significa che la punta non ha una texture morbida e cremosa. 

Se la matita è, dunque, troppo secca, quest’ultima non si stende bene e avrai maggiore difficoltà nel truccarti. 

Cosa fare dunque? Prova a riscaldare la matita con uno di questi metodi: 

  • Strofina la punta della matita sulla mano finché non si ammorbidisce;
  • Ruota la punta tra i polpastrelli delle dita; 
  • Riscalda rapidamente la punta tenendola sul fuoco per un secondo. Quindi lasciala raffreddare per un altro paio di secondi prima di applicarla sulle palpebre.

Prova a usare una matita marrone

Solitamente, per creare uno sguardo intenso scegliamo spesso la  matita per occhi nera, ma a volte questo colore può  sembrare un po’ pesanta su alcuni incarnati, come sulla pelle chiara. 

Ecco che una matita marrone potrebbe essere una valida alternativa, anche per ottenere un aspetto più naturale, effetto acqua e sapone. 

Se hai i capelli scuri, puoi provare a stendere la linea delle ciglia superiori con un eyeliner nero e la linea inferiore con la matita marrone,  per un trucco occhi morbido ma molto intenso. 

Utilizza le matite colorate 

Puoi anche divertirti con il trucco dei tuoi  occhi, utilizzando le matite colorate, che possono  ravvivare e migliorare il colore dei tuoi occhi, in particolare: 

  • Il viola e il marrone rossiccio fanno brillare gli occhi verdi; 
  • Il blu navy e il viola valorizzano gli occhi azzurri; 
  • Il verde e l’oro illuminano gli occhi marroni; 
  • Il grigio e il bronzo mettono in risalto i toni della terra negli occhi nocciola.

Come ingrandire gli occhi: una tecnica infallibile 

mettere-la-matita-per-occhi-segreti

Ci sono una serie di trucchi che puoi usare per far sembrare i tuoi occhi più grandi di quanto sono, e uno di questi riguarda l’uso della matita nera. 

Se copri completamente sia la linea delle ciglia superiore che quella inferiore, chiuderai l’occhio, facendolo sembrare più piccolo. 

Invece, per evitare ciò, devi mettere la matita per occhi sulla rima superiore ma solo a metà, partendo dal centro dell’occhio fino all’angolo esterno. 

Devi fare lo stesso tratto anche sulla rima inferiore, sempre partendo dal centro verso l’esterno dell’occhio. 

L’effetto sarà proprio quello di amplificare la dimensione dell’occhio. 

Crea uno smoky eye semplificato 

Lo smoky eye crea davvero un bell’effetto sugli  occhi di qualsiasi colore e puoi realizzarlo seguendo alcuni semplici passaggi. 

Il segreto è mettere la matita  per occhi kajal, che è più è più corposa, dopodiché: 

Riscalda la matita kohl strofinando la punta  sul dorso della mano; 

Applica la matita  lungo le ciglia superiori e poi inferiori usando la tecnica del trattino e poi della linea; 

Termina con una pennellata di ombretto scuro, intensificando sulla palpebra mobile e sfumando con il dito sulla palpebra  fissa. 

Utilizza, per creare il tuo trucco fumoso,  le sfumature del  marrone, viola profonde o blu. 

Per sfumare, usa invece un colore della stessa tonalità più chiaro oppure il bianco o beige, color nude perlati. 

La forma del tuo rossetto dice molto sulla tua personalità

La forma del tuo rossetto dice molto sulla tua personalità

Black Friday “in bellezza” con Treatwell: un weekend di occasioni beauty imperdibili

Black Friday “in bellezza” con Treatwell: un weekend di occasioni beauty imperdibili

Cosa significa il tatuaggio con il punto e virgola?

Cosa significa il tatuaggio con il punto e virgola?

Esfoliante all'olio di cocco e bicarbonato di sodio

Esfoliante all'olio di cocco e bicarbonato di sodio

Fondotinta pelle grassa: quale usare per ottenere un risultato super matte

Fondotinta pelle grassa: quale usare per ottenere un risultato super matte

Ombretto gloss effetto bagnato: come applicarlo

Ombretto gloss effetto bagnato: come applicarlo

Come depilarsi da sola l'inguine senza irritare la pelle

Come depilarsi da sola l'inguine senza irritare la pelle