scovolini-mascara

Scovolini per mascara: a che servono queste forme tutte diverse?

Quale scovolini mascara scegliere? Le ciglia non sono tutte uguali e ogni tipo ha bisogno del suo prodotto specifico

Oggi parliamo di scovolini mascara e vogliamo finalmente dare la risposta alla domanda che tutte le donne prima o poi si chiedono: perchè ci sono così tante forme e a cosa servono?

scovolini-mascara

Non tutte sanno che uno dei primi mascara della storia del make up era una sorta di spazzolino che veniva prima inumidito e poi strofinato su una tavoletta nera. Con i decenni, l’esperienza e lo sviluppo del settore make up sono stati realizzati tantissimi scovolini mascara e oggi è possibile acquistare tanti prodotti con formule pratiche, facili da applicare e soprattutto specifici per il tipo di ciglia o trucco da realizzare. 

Volume, curvatura, lunghezza xxl. Queste sono le caratteristiche che ogni donna cerca dal suo mascara. A volte basta un filo di mascara sulle ciglia per definire un look e cambiare completamente il proprio stile. L’importanza di questo accessorio femminile si conferma anche nelle scelte delle case cosmetiche che stanno dedicando sempre più attenzione ai mascara e ai loro scovolini. Infatti sono molti i brand che impiegano risorse e tempi per studiare tecnologie sofisticate riguardo alla formula del prodotto da stendere e persino alla forma dell’applicatore scovolino. 

Questo è dunque il binomio perfetto per compiere miracoli in una soluzione che aderisca perfettamente alle ciglia e doni la massima elasticità, morbidezza e intensità. Ecco che troviamo in vendita scovolini dalle forme ergonomiche per non tralasciare le ciglia più corte e invisibili.

Tanti modelli di applicatori mascara

Fino a vent’anni fa non c’era una grande varietà di mascara, oggi invece ogni donna può contare su serie diversissime con scovolini dalla forme più strane realizzati in materiali differenti con setole più o meno lunghe. Certe volte ti ritrovi in profumeria a guardare tutti quegli scovolini mascara e ti chiedi a cosa servano, quale sia il migliore per te. 

Ogni volta che un brand lancia un nuovo mascara, è sempre accompagnato da un nuovo applicatore ed è facile sentirsi spaesata dalla ampia scelta di scovolini. Applicatore a clessidra, ibrido o di plastica: tante parole ma. quale sarà quello giusto? È infatti scovolino la vera rivoluzione di un nuovo mascara e quel che realmente lo differenzia dalla concorrenza.

scovolini-mascara

L’unico modo per scegliere bene un mascara è pensare all’effetto che desideri ottenere sulle tue ciglia. Se vuoi un certo risultato devi sapere che la sua perfetta riuscita è data al 90% dal tipo di applicatore che usi. La forma dello scovolino consente alla tue ciglia di incurvarsi, essere definite o volumizzate. Ovviamente il modo in cui stendi il prodotto è altrettanto importante ma ogni applicatore ha una sua funzione precisa da sfruttare. 

Scovolini mascara: quali scegliere

La forma a “clessidra” ti consente di raggiungere tutte le ciglia e volumizzarle per ottenere un look intenso, pieno. Lo scovolino a “punta” è quello da usare se hai ciglia rade perché permette di arrivare raggiungere anche le ciglia più corte all’interno dell’occhio.

scovolini-mascara

Scovolini per mascara: scovolino curvo

Lo scovolino curvo è perfetto per incurvare le ciglia grazie alla sua caratteristica forma che lo rende l’applicatore mascara migliore per chi ha ciglia dritte o che tendono ad andare verso il basso. 

Scovolino a pettine

Questo applicatore è ideale per realizzare un look naturale. Se odi grumi e ciglia appiccicate amerai questo scovolino perchè separa e definisce perfettamente le tue ciglia. 

Scovolino a sfera

Questo è uno degli ultimi modelli lanciati sul mercato ed è ideato per dare volume e definizione estrema alle tue ciglia. La sfera ti consente di truccare in modo accurato la base delle ciglia e mettere in linea anche le ciglia più corte. 

Scovolino a serbatoio

L’applicatore a serbatoio è uno strumento che riesce a catturare tutte le ciglia e dare loro volume per un effetto a ventaglio. 

Applicare il mascara con lo scovolino giusto

Il mascara è uno degli irrinunciabili must have per ogni make up addicted, un oggetto imperdibile da tenere sempre in borsa per situazioni d’emergenza e una rinfrescata al proprio look. Chi non ha un mascara sempre con sé?

La vera questione diventa quindi scegliere il mascara giusto per le proprie ciglia e soprattutto per lo stile che si vuole ottenere con il make up. Come ben sai non tutti i mascara sono uguali e in commercio è possibile trovarne tantissime varianti. Il risultato è che diventa estremamente semplice perdersi in quest’offerta super ampia di prodotti che a prima vista sembrano tutti uguali. Quali sono le differenze tra un prodotto e l’altro? 

Ricordati sempre che la formula del prodotto all’interno del mascara non è infatti l’unico aspetto da considerare per la scelta del tuo make up. Può sembrare molto strano ma dipende tantissimo dalla forma dello scovolino!

Il materiale dello scovolino mascara

applicare mascara

Non bisogna sottovalutare inoltre il materiale con cui è realizzato lo scovolino perchè la consistenza e delle setole ha la sua importanza per il risultato finale del tuo make up occhi.

  • Gli scovolini con le setole in silicone o in gomma ti permettono di stendere il prodotto in modo uniforme e limitano in modo sostanziale la formazione di quei fastidiosi grumi. Gli applicatori di mascara in silicone o gomma sono facilmente riconoscibili anche perchè risultano più duri quando stendi il prodotto.
  • I mascara che hanno applicatori con setole in fibra ti permettono di stendere il prodotto in modo estremamente performante perchè rilasciano più colore e danno un effetto ciglia finte assicurato. Le setole risultano più morbide e l’applicazione è meno dura.

Al di là di forma e consistenza è importante sapere che anche il modo in cui applichi il mascara ha un ruolo molto importante se vuoi truccarti bene e definire lo sguardo nel modo che desideri. 

La prima regola da tenere in considerazione è che il mascara va applicato con davvero molta calma. L’applicazione deve durare almeno tre quattro minuti se vuoi raggiungere una resa ottimale. Il mascara è un prodotto estremamente delicato e richiede una lavorazione intensa e manualità. Non andare di fretta, prenditi il tuo tempo e presta attenzione ad ogni ciglia solo così potrai valorizzare il tuo sguardo. 

Il più grande errore che puoi fare quando devi applicare il mascara è stenderlo in senso verticale con movimenti dal basso verso l’alto. Infatti l’applicazione migliore e corretta è quella con movimenti direzionali che vanno dall’interno verso l’esterno in orizzontale con piccole mosse a zig zag.

Per un effetto più intenso ti consigliamo di utilizzare il piegaciglia prima di stendere il mascara, meglio ancora se applichi un primer allungante e volumizzante prima di mettere il mascara nero. 

Face mapping: cosa ci dicono i brufoli?

Meghan Markle, alcuni brand da tenere d'occhio che sono entrati nel suo guardaroba

Come preparare lo shampo secco in casa

Come rimuovere l'herpes in 24 ore

Gli smalti ideali per chi ha le unghie corte

Come ingrandire le labbra con il trucco

8 ragioni per aggiungere la cannella al caffè