Cibi che fanno male al fegato: ecco tutta la lista

Quali sono i cibi che fanno male al fegato? Accanto ai soliti noti ci sono anche degli insospettabili che è meglio tenere d'occhio: ecco la lista

Home > Benessere > Cibi che fanno male al fegato: ecco tutta la lista

Tendiamo spesso a dimenticarcelo, ma il fegato è uno degli organi il cui corretto funzionamento è fondamentale. Per aiutarlo a stare bene e aiutarci a restare in salute, oggi scopriremo quali sono i cibi che fanno male al fegato, affaticandolo o rendendogli impossibile lo svolgimento dei suoi compiti.

Ricordiamoci che il fegato è il responsabile della secrezione della bile, che ci aiuta a digerire, e abbatte le tossine che ogni giorno entrano nel nostro corpo. Un fegato sano è essenziale per il nostro benessere naturale. Ecco quindi cosa dobbiamo evitare.

Cibi che fanno male al fegato: i peggiori

Tra le sostanze con cui non dovremmo mai e poi mai esagerare c’è chiaramente lui, l’alcol. Si tratta infatti del primo responsabile delle patologie del fegato perché quando il fegato è impegnato a scomporlo, la reazione chimica che si attiva rischia di danneggiare le sue cellule.

Assumere l’alcol in maniera cronaca, come appuntamento fisso, fa sì che i nutrienti vengano assorbiti male, perché il fegato è impegnato a reagire a ciò che gli sta accadendo e combatte contro ogni cosa che arriva.

ALtrettanto dannosi sono gli alimenti grassi: parliamo di hambuger, patatine fritte, cibi carichi di grassi saturi che mangiati con regolarità possono causare infiammazioni nel tempo e possono rallentare le funzionalità del fegato.

Gli alimenti grassi sono per altro tra i responsabili delle cirrosi e consumati a lungo e con frequenza causano altri grossi problemi alla salute.

Cibi che fanno male al fegato: quelli da diminuire

Ci sono anche dei cibi che hanno un cattivo impatto sul fegato ma che da soli non causano problemi estremi. Tra questi abbiamo gli alimenti zuccherati, che tendono ad essere dannosi specie per chi ha già dei danni al fegato.

Il fegato tende infatti a convertire lo zucchero in grasso e proprio questo tipo di grasso non si muove da lì, accendendo la miccia di una futura steatosi epatica.

Non scherzano neanche gli alimenti troppo salati: zuppe, minestre in scatola, condimenti pronti, ortaggi o ingredienti conservati sotto sale sono carichi di sodio e portano alla ritenzione di liquidi, che oltre a impedirci di combattere la cellulite inibisce il funzionamento del fegato.

Cibi che fanno male al fegato: gli insospettabili

Lo avreste mai detto? La carne rossa può essere molto dannosa per il fegato. Questo perché è ricca di proteine, e le proteine non vengono elaborate con facilità dal fegato.

Così, l’accumulo di proteine ​​in eccesso diventa tossico e influenza negativamente il fegato, portando ad alcune forme di epatopatie.

Tra gli insospettabili c’è anche la frutta: il consumo di frutti ricchi di fruttosio come l’uvetta e la frutta secca può provocare infiammazione e steatosi epatica.

Questo perché il fruttosio può causare quantità anormali di grasso nel sangue se consumato in grandi quantità. Infine, occhio anche al pane bianco: va mangiato con moderazione, perché rischia di sovraccaricare il fegato!

Cibi che fanno bene al fegato

Se pensate di aver esagerato con alcuni di questi alimenti non temete: potete ancora recuperare implementando nella vostra dieta i cibi che aiutano il fegato e cercando di bere molta acqua, che aiuta naturalmente nella depurazione.

Iniziate a mangiare molte verdure e a bere delle tisane che aiutano il fegato. Se potete, inoltre, provate il tofu: contiene una proteina di soia che riduce il grasso nel fegato e aiuta la sua regolare funzionalità.