Perché il cellulare disturba il sonno

Il cellulare disturba il sonno, ma quali sono i motivi e le conseguenze di un'abitudine dura a morire?

Home > Benessere > Perché il cellulare disturba il sonno

Perché il cellulare disturba il sonno? Gli esperti consigliano di non usare device come smartphone e tablet prima di andare a dormire. Dovremmo anche evitare di usare computer e di guardare schermi che possono mettere a rischio il riposo notturno. Le conseguenze possono essere anche molto gravi per la nostra salute.

riposo notturno

I ricercatori, nei loro studi, sottolineano come l’uso dello smartphone non appropriato possa causare danni alla salute. Una recente ricerca, che è stata condotta ad Amsterdam, ci dice filo per segno cosa succede al nostro corpo se usiamo i telefonini o gli altri dispositivi elettronici subito prima di andare a dormire. Abitudine che molti giovani hanno. E non solo loro.

Lo studio è un progetto di collaborazione tra l’Istituto olandese di neuroscienze, appunto l’UMC di Amsterdam, e l’Istituto nazionale olandese per la salute pubblica e l’ambiente. Presentato in occasione della riunione annuale della Società europea di endocrinologia a Lione, in Francia, riprende un tema già dibattuto in passato.

il cellulare disturba il sonno

Disturbi del sonno

Chi passa più di quattro ore a contatto con lo schermo del cellulare si addormenta 30 minuti dopo rispetto a chi rimane appena un’ora. Inoltre si possono verificare lunghe pause dalla fase rem e segnali di mancanza di riposo. È tutta colpa della luce blu degli schermi, che interferisce con il nostro organismo e con il nostro sonno. Peggiorandolo notevolmente. E le conseguenze sono a breve e lungo termine.

Come disintossicarsi dallo smartphone

Gli esperti sottolineano che basterebbe una settimana per disintossicarsi dal telefonino e dalle cattive abitudini collegate, come sostiene il dottor Dirk Jan Stenvers del dipartimento di endocrinologia e metabolismo presso l’UMC di Amsterdam. Basterebbe ridurre l’uso degli schermi la sera.