Neurochirurgo rivela i segni di un aneurisma cerebrale

Una mamma è morta per un improvviso aneurisma cerebrale: un medico ci spiega quali sono i segni per riconoscerlo.

Home > Benessere > Neurochirurgo rivela i segni di un aneurisma cerebrale

L’aneurisma cerebrale può presentarsi con uno dei peggiori mal di testa. Se non viene curato, però, nella maggior parte dei casi può risultare fatale. L’aneurisma è un punto indebolito delle pareti dei vasi sanguigni, che può provocare rigonfiamenti dei vasi stessi. Si verificano più facilmente nell’aorta, ma sono comuni anche quelli cerebrali.

aneurisma cerebrale

È particolarmente difficile trovare la differenza tra un aneurisma cerebrale e un normale mal di testa o l’emicrania. Se si rompe, può provocare un mal di testa immediato ed estremamente grave. La sorprendente somiglianza tra i sintomi può rendere difficile capire quando si tratta di aneurisma e non di un altro mal di testa.

mal di testa

Lee Broadway era una mamma di 49 anni della Carolina del Nord, che spesso soffriva di mal di testa. Ma un giorno sperimentò il peggiore che avesse mai avuto, secondo quanto raccontato dal marito Eric. La coppia andò subito all’ospedale, dove le venne diagnosticato un aneurisma cerebrale. Purtroppo due giorni dopo è tragicamente scomparsa. Una storia davvero tragica!

Lee Broadway

Ci sono alcuni segnali di allarme che possono indicare che non è solo emicrania, che forse si tratta di qualcosa di più grave che non dobbiamo sottovalutare :

  • Mal di testa atroce come non lo hai mai provato prima
  • Sensibilità improvvisa alla luce
  • Convulsioni
  • Sensazione costante di nausea e voglia di vomitare
  • Visione offuscata o doppia
  • Palpebre che si chiudono all’improvviso e non riusciamo a tenere aperte
  • Torcicollo improvviso
  • Sensazione di volto intorpidito
  • Dolore improvvisamente acuto sopra o dietro un orecchio, come fosse pugnalata
  • Perdita di coscienza
  • Rumori simili a esplosioni o colpi di pistola

emicrania

Se hai a che fare con questi simili, vai subito da un medico o da uno specialista. Spesso sottovalutiamo i segnali che il nostro corpo ci manda, anche perché gli stessi sintomi possono riguardare malattie più comuni e banali così come patologie più serie come l’aneurisma cerebrale.