Donna che riposa

Stanchezza primaverile, cos’è e come farla andare via

La stanchezza primaverile, un malessere generale che arriva con il cambio di stagione

Ecco il cambio di stagione, vestiti leggeri, belle giornate, passeggiate al sole e la stanchezza primaverile, il tasto dolente dell’arrivo di questo periodo di rinascita. Ci si sente stanchi, spossati, l’aumento delle ore di luce rende necessario all’organismo del tempo per potersi abituare al cambiamento, questo stressa il nostro corpo e lo rende bisognoso di ulteriori attenzioni.

La melatonina questa misteriosa sostanza automaticamente prodotta dal corpo umano,  regola il meccanismo di sonno veglia, la produzione viene inibita nelle ore di luce che aumentando con l’arrivo della primavera, scombussolano il regolare andamento dell’organismo. Ma vediamo cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla.

Cosa provoca la stanchezza primaverile

Albero fiorito

In genere la stanchezza che viene avvertita nel periodo primaverile è dovuta ai cambianti di tipo climatici a cui l’organismo nn è abituato, il passaggio da una stagione all’altra può portare con se stanchezza e nervosismo, disturbi del sonno e dell’appetito, soprattutto nelle persone che già si trovano in una condizione di stress.

Persone che risultano essere particolarmente sensibili a questo sono quelle che già abitualmente soffrono di insonnia e tutti coloro che per un’alimentazione sbagliata, povera di vitamine e si sali minerali, o vittime di allergie sentono maggiormente il peso dell’arrivo della primaverile.

Il senso di sonnolenza che attanaglia molte persone è detta astenia, questo può essere dovuto a un aumento fisiologico delle funzioni vitali del proprio organismo, che richiede un maggiore utilizzo di energia e di qui la maggiore stanchezza.

L’inverno per l’uomo, come per la natura è un periodo di letargo, dove sono necessari poche energie e il risveglio dell’organismo non è indolore, può portare con se oltre al senso di sonnolenza, nervosismo, ansia ed irritabilità.

Ad ogni modo il primo passo da fare è quello di capire se occorre modificare il proprio stile di vita, o se siano sufficienti alcuni accorgimenti.

Combattere la stanchezza con l’alimentazione sana

Alimentazione mediterranea

Dieta sana e movimento sono i primi alleati per il miglior risveglio primaverile, soprattuto l’attività fisica elimina le tossine in eccesso e stimola la produzione di endocrine, che combattono in modo efficace lo stress primaverile.

Gli alimenti da privilegiare sono quelli ricchi di vitamine; in primo luogo la vitamina A che rinforza il sistema immunitario, la vitamina D per la salute delle ossa: studi recenti hanno dimostrato il benessere che apporta sul sistema umorale e il legame che esiste tra la sua carenza e sindrome depressiva.

Da non sottovalutare poi i sali minerali come il calcio alleato delle ossa, il fosforo per una mente attiva e il magnesio che da forza e vitalità all’intero organismo.

Ciò che può aiutare innanzitutto è bere molta acqua, fare una colazione ricca non solo il semplice caffè o the ma assumere fibre con il consumo di cereali integrali, frutta fresca di stagione, frutta secca a guscio, latte e yogurt.

A pranzo optare per piatti unici che riescano ad unire carboidrati e proteine, ottime sono le insalatone di riso o di farro, oppure una pasta fredda con mais, verdure e formaggio, pre un pasto completo, gusto e leggero.

A cena meglio scegliere un piatto leggero che possa favorire il sonno, sono molto indicati i passati di verdure e almeno 2 volte a settimana il pesce, ricco di omega 3 e fonte essenziale di proteine e grassi buoni.

Evitare di bere alcolici, la sensazione energetica portata da loro è solo momentanea, svanisce in fretta e dopo ci si sente ancora più stanchi, concedersi una pausa con tisane, infusi o frullati si rivela invece un’ottima abitudine.

Integratori, si grazie

Integratori alimentari

Dopo essersi dedicati al proprio regime. alimentare può essere il caso di valutare se sia opportuno utilizzare degli integratori, che possono aiutare a riacquistare il proprio tono muscolare e la giusta vitalità mentale.

Molti sono quelli che offrono dei rimedi completamente naturali per riacquistare l’entusiasmo perso con il tempo, alcuni dei più efficaci sono quelli che contengono: guaranà per il risveglio del cervello e l’aumento della capacità di concentrazione, inoltre fornisce energia ai muscoli; il ginseng da assumere però con cautela perché trattasi di un eccitante che può portare problematiche; ginko biolca per dare una spinta alla memoria e far ritrovare l’entusiasmo e infine la rosa canina fonte naturale di vitamina C.

Il movimento contro la stanchezza

Donna che fa sport

Fare sport è un ottimo modo per fare uscire dal letargo il proprio organismo, vita sana e movimento, sembra il messaggio di uno spot pubblicitario ma è l’accoppiata vincente.

Occorre uscire dalle abitudini sedentarie, sfruttare le belle giornate per una passeggiata all’aria aperta, concedersi delle corsette leggere o delle camminate a passo sostenuto. Il sole è un antidepressivo naturale e saranno sufficienti pochi minuti al giorno per sentirsi subito meglio. Dedicate un po’ del vostro tempo a un allenamento cardio che rinforza la muscolatura e distende la mente.

Se non volete uscire è possibile concedersi all’allenamento home style, molti i tutorial che potrete utilizzare in tv o su internet per un allenamento proprio come in palestra, quindi benvenuta tuta e scarpe comode.

Prendersi cura del proprio sonno

Donna che dorme

Un cattivo riposo contribuisce al senso di stanchezza portato dall’arrivo della primavera, come accennato in precedenza il cambio di orario e l’allungarsi delle giornate possono portare delle problematiche al proprio riposo, l’organismo si trova in uno stato di confusione e occorre regolarizzarlo per riuscire a sconfiggere la stanchezza primaverile.

In genere ciò che succede è di svegliarsi sempre più presto, perché il sole sorge prima, il consiglio è quello di anticipare l’orario in cui si va a dormire la sera, per garantire al corpo il giusto quantitativo di sonno.

A seconda dei proprio impegni un sonnellino pomeridiano anche si pochi minuti 15/30 può rifocillarvi e aiutare a sentirsi più carichi per affrontare gli impegni della giornata.

In questa stagione anche solo mezz’ora in più di sonno diventa molto importante.

Abbigliamento e stanchezza fisica

Abbigliamento estivo

Può sembrare una cosa strana ma il benessere passa anche da ciò che si indossa. Non è solo un vezzo delle fashion victim, stare bene nei proprio abiti vuol dire non sottoporre ad ulteriore stress il proprio corpo.

Per ogni occasione occorre scegliere un outfit adeguato e mai come con l’arrivo della bella stagione il consiglio da tenere in considerazione è quello di vestirsi a cipolla, cioè a strati, restando pronti nel caso di improvvisi sbalzi di tempratura.

Optare per tessuti che non risultino opprimenti per la pelle, meglio stoffe e tagli morbidi che fanno sentire subito nella comfort zone. Ottimo l’utilizzo di camicette e golfini, facili da mettere e da togliere, si a t-shirt anche spiritose e scarpe comode e allo stesso tempo eleganti. Molti gli spunti che è possibile prendere guardando i cataloghi delle collezioni primavera estate.

Combattere la stanchezza con i massaggi

Massaggio

Per conclude è possibile ricordare che prendersi alcune ore per se stessi a volte può risultare la miglior cura, ecco perché per combattere la stanchezza primaverile sono molto indicate le sedute ai centri benessere, da fare da soli o con il proprio partner o amici.

Molto indicato è il trattamento energetico-spirituale, massaggio di riflessologia plantare, ideato da un Maestro ayurvedico, S. Govindan, ormai noto ed utilizzato in tutto il mondo, che in grado di aumentare l’energia vitale potenziando le innate capacità di autoguarigione dell’organismo, stimolando quindi il risveglio dopo il lungo letargo invernale.

È quindi possibile dire che ciò che risulta estremamente importante è prendersi cura di se stessi a 360 gradi.

Si sveglia una mattina con mezzo volto paralizzato, adesso avverte mamme e casalinghe

Cosa succede se si mangia formaggio ammuffito

delizioso succo per abbassare il colesterolo

Donna pensa di essere incinta, invece ha un tumore che pesa più di 6 chili

Eczema, cos'è? Cause e sintomi

Perdere 10 kg in un mese: ecco come (+ menu di esempio)

Oggi è la Giornata Mondiale per l'Epilessia