eliminare i cattivi odori dal congelatore

Come eliminare i cattivi odori dal congelatore: tutti i trucchi e i consigli essenziali

Una guida per imparare a eliminare i cattivi odori dal congelatore con i rimedi naturali

Scopriamo insieme tutti i trucchi per eliminare i cattivi odori dal congelatore. Rimedi semplici e utili che possono essere sfruttati anche per il frigorifero e il congelatore a pozzetto. I cattivi odori sono più comuni nel frigorifero che nel freezer, e sono sempre causati dal cibo andato a male. Bisogna fare molta attenzione a quello che si conserva nel congelatore e a come lo si ripone dentro.

Perché si formano i cattivi odori nel congelatore?

In linea di massima il congelatore ha temperature molto basse e quindi è raro che il cibo surgelato emani cattivi odori. Può accadere se, per esempio, salta la corrente e il cibo si scongela e poi si ricongela, oppure se i vari alimenti non sono ben isolati.

La puzza che proviene dal congelatore è sempre causata dalla cattiva conservazione dei nostri cibi, quindi bisogna fare attenzione.

Come prevenire la formazione dei cattivi odori nel freezer

congelatore

Per evitare che il freezer faccia cattivi odori, bisogna giocare d’anticipo e isolare bene tutto quello che mettiamo dentro. Quindi se mettete la carne nel congelatore, va sistemata nelle apposite bustine a chiusura ermetica, oppure in delle scatole ben chiuse. E questo vale per ogni alimento, dal pesce alla frutta, dai gelati ai piatti pronti o confezionati.

Se cucinate qualcosa e volete surgelarlo, è indispensabile aspettare che raggiunga la temperatura ambiente: mai mettere in freezer cibi caldi o tiepidi.

Un consiglio utile è quello di etichettare il cibo. Nelle scatole o nelle bustine ermetiche scrivete sempre cosa c’è dentro e la data di preparazione, in modo da avere tutto sotto controllo.

Consigli per eliminare i cattivi odori dal congelatore

pulizia congelatore

Per eliminare i cattivi odori dal congelatore ci sono varie soluzioni. La più semplice è togliere tutto dal congelatore e poi spegnerlo, farlo sbrinare e poi lavarlo con acqua e bicarbonato. Se volete potete utilizzare anche il carbone attivo.

Se il cattivo odore è molto forte e non potete svuotare il freezer, potete foderare tutte le pareti interne con la carta dei quotidiani. La carta dei giornali è perfetta per trattenere gli odori, la lasciate nel freezer per 24 ore, e poi la togliete e la sostituite con altra pulita. Ripetete questa operazione per 7 giorni e poi lavate il freezer.

Una volta pulito tutto, se c’è ancora cattivo odore potete usare i fondi del caffè. Raccogliete i fondi del caffè e fateli asciugare al sole per qualche giorno, poi li mettete nel freezer, senza coprirli con niente e vedrete che pian piano assorbiranno tutta la puzza.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Unsplash

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Come pulire il cuscino di lana con attenzione ed evitando i grumi: tutti i trucchi

Come pulire il cuscino di lana con attenzione ed evitando i grumi: tutti i trucchi

Bucato: 9 errori che rovinano i panni in lavatrice

Bucato: 9 errori che rovinano i panni in lavatrice

Colori caldi per le pareti: gli ambienti risplendono con i toni avvolgenti

Colori caldi per le pareti: gli ambienti risplendono con i toni avvolgenti

Vaschette lavatrice, simboli e a che cosa servono

Vaschette lavatrice, simboli e a che cosa servono

Come pulire il tuo mouse senza danni: cosa usare e trucchi per igienizzarlo

Come pulire il tuo mouse senza danni: cosa usare e trucchi per igienizzarlo

10 copriletti autunnali che non potete perdervi se amate la morbidezza

10 copriletti autunnali che non potete perdervi se amate la morbidezza

Aria condizionata di notte: fa male o si può tenere accesa?

Aria condizionata di notte: fa male o si può tenere accesa?