Come pulire i gioielli in acciaio

Come pulire i gioielli in acciaio e farli brillare: trucchi e consigli

Consigli utili su come pulire i gioielli in acciaio in poche mosse e senza rischiare di rovinarli

Come pulire i gioielli in acciaio? Come si fa a farli tornare brillanti e luminosi? I gioielli in acciaio sono bellissimi e versatili e sono un’ottima alternativa a quelli in oro e argento. Sono più duraturi e resistenti e hanno bisogno di meno manutenzione.

I gioielli in acciaio, come tutti i metalli, possono ossidarsi e perdere brillantezza ma con una pulizia regolare si manterranno sempre belli, praticamente come nuovi.

Pulite i vostri gioielli almeno una volta al mese, se li usate tutti i giorni anche ogni settimana va bene.

Consigli utili su come pulire i gioielli in acciaio

Come pulire i gioielli in acciaio

I gioielli in acciaio sono durevoli e luminosi, sono belli e versatili e si possono usare sempre, senza nessuna limitazione. Come tutti i materiali, anche l’acciaio si ossida ma soprattutto tende a opacizzarsi un po’ e a perdere brillantezza.

Pulire i gioielli in acciaio è semplicissimo, vi basterà usare un panno in microfibra e strofinare bene la superficie la lucidare. Per avere un effetto più efficace potete usare il panno in microfibra umido.

Strofinate con cura e vedrete che il vostro gioiello tornerà brillante e bello, come appena acquistato.

Come lavare i gioielli in acciaio

Come pulire i gioielli in acciaio

I gioielli in acciaio si possono pulire in modo più efficace lavandoli con acqua e sapone. I gioielli sono accessori delicati, con decorazioni e applicazioni che richiedono un po’ di delicatezza.

Per questo motivo è meglio lavare i gioielli con acqua e sapone neutro ed evitare i prodotti specifici per l’acciaio che sono molto aggressivi.

Prendete due bacinelle e riempitele di acqua, va bene sia l’acqua fredda che tiepida.

In una delle due aggiungete il sapone neutro e mescolate bene. Immergete il gioiello e lascialo ammollo per qualche minuto. Bagnate un panno in microfibra con l’acqua e il sapone e strofinate bene la superficie del gioiello.

Se ci sono incrostazioni e sporcizia potete usare uno spazzolino con le setole morbide oppure uno stuzzicadenti. Se ci sono pietre e applicazioni usate l’acqua fredda e non premete troppo perché potrebbero staccarsi.

Asciugate il gioiello con un panno in microfibra asciutto. Aspettate un’oretta prima di mettere il gioiello nella sua scatola o nel portagioielli per essere certi che non ci siano tracce di umidità.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Le lucine notturne per bambini per non avere più paura del buio

Le lucine notturne per bambini per non avere più paura del buio

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Perché dovresti smettere di sciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie

Perché dovresti smettere di sciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie

Cosa usare al posto dell'ammorbidente: soluzioni naturali

Cosa usare al posto dell'ammorbidente: soluzioni naturali

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse

10 oggetti che non sai a cosa servono anche se li usi tutti i giorni

10 oggetti che non sai a cosa servono anche se li usi tutti i giorni