mascherina

Come pulire la mascherina lavabile: trucchi per un’igiene perfetta

Come si igienizzano le mascherine lavabili? Ogni quanto tempo si devono lavare?

Come si fa a pulire la mascherina lavabile? Quali sono i metodi più efficaci e sicuri? Le mascherine lavabili devono essere realizzate con tessuti resistenti e di qualità. Il TNT è uno dei tessuti migliori perché impedisce la fuoriuscita di goccioline di liquido in caso di tosse o starnuti.

Per essere efficace e sicura la mascherina va igienizzata e sterilizzata periodicamente e, se c’è, va anche cambiato il filtro. Le mascherine in tessuto si possono lavare più volte, ma è importante fare lavaggi in lavatrice ad almeno 60°C.

Perché usare la mascherina

lavare la mascherina

La mascherina è la prima arma di difesa contro il Coronavirus ed è diventata obbligatoria nei luoghi pubblici a rischio di assembramento. La mascherina non deve essere vissuta come un’imposizione, ma come un modo per proteggere noi stessi e gli altri dal rischio di contagio.

Esistono varie tipologie di mascherine: ci sono quelle monouso, le chirurgiche, le FFP2 o FFP3 e poi quelle riutilizzabili realizzate in tessuto lavabile. Le mascherine lavabili sono le più ecologiche e, se usate e igienizzate correttamente, sono un ottimo presidio di protezione individuale.

Come lavare la mascherina

mascherina lavabile

Le mascherine che è possibile lavare sono solo quelle in tessuto classificato come “lavabile”. Per igienizzare correttamente le mascherine bisogna lavarle in lavatrice con un lavaggio a 60°C, temperature più basse non sono abbastanza efficaci.

Le mascherine si possono asciugare nella asciugatrice oppure all’aria, ma meglio appenderle dentro casa in una zona ventilata. La mascherina si può poi stirare con il ferro da stiro, con una temperatura di almeno 60°C, ma ancora meglio se lo usate a 80°C.

Se le mascherine presentano la tasca per il filtro, bisogna toglierlo prima di lavarle e poi inserirne uno nuovo quando saranno asciutte. I

filtri li trovate nelle farmacie più fornite e anche online. Le mascherine potete ulteriormente sanificarle con uno spray igienizzante, che potete comprare in farmacia. Come per il gel igienizzante, anche gli spray devono avere un contenuto di alcool almeno del 70%.

Ogni quanto lavare le mascherine

Le mascherine chirurgiche proteggono fino a 8 ore, dopo non sono più utilizzabili. Le mascherine in tessuto lavabile, equiparate alle chirurgiche, vanno quindi lavate dopo 8 ore di uso effettivo. In media si possono utilizzare 3 – 4 volte prima di lavarle, ma se le usate a lungo o se volete stare tranquilli, potete lavarle anche più spesso. La durata delle mascherine dipende dal tessuto utilizzato, più è resistente, più sono durature. La maggior parte delle mascherine in commercio sono garantite fino a 10 lavaggi.

Fonte foto | Pixabay, Pixabay, Pixabay

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Come pulire la moka: i trucchi essenziali e come procedere passo per passo

I fiori che fioriscono tutta l'estate

Pareti bicolore per la casa: un tocco di colore semplice ma d'effetto

Smart home, perché avere una casa intelligente è una buona idea

6 trucchi pratici per dire addio ai cattivi odori nelle scarpe

Come eliminare le macchie dal materasso: tutti i trucchi per pulire bene e al meglio