Come pulire l'argento annerito

Come pulire l’argento annerito e tornare a farlo brillare: trucchi e consigli

Qualche consiglio utile su come pulire l'argento annerito e farlo tornare come nuovo

Come pulire l’argento annerito? Quali sono i rimedi naturali per farlo brillare di nuovo? L’argento tende a ossidarsi e a scurirsi e quindi ogni tanto bisogna pulirlo e lucidarlo.

La patina nera si può eliminare facilmente e in vari modi, tutti economici e molto semplici.

L’argento annerito non è bello da vedere e fa sembrare sporche cose che in realtà sono perfettamente pulite. Accade con i gioielli, ma anche con le stoviglie, le cornici e tutto quello che abbiamo in casa.

L’ossidazione fa perdere all’argento la sua naturale e bellissima brillantezza e lo fa sembrare vecchio, anche se non lo è.

Come pulire l’argento annerito con sale e alluminio

pulire argento annerito

Uno dei metodi più semplici ed economici per pulire l’argento annerito è utilizzare il sale grosso e l’alluminio. Prendete una ciotola di vetro e foderatela con la carta stagnola cercando di isolarla bene.

Mettete dentro 3 – 4 cucchiaini di sale grosso e aggiungete gli oggetti che volete pulire. Unite un pochino di acqua bollente e fate riposare per un’ora circa. Prendete i vostri oggetti in argento e asciugateli con un panno morbido. Vedrete che saranno di nuovo brillanti e bellissimi.

Come pulire l’argento annerito con il bicarbonato

Il bicarbonato è un ottimo rimedio naturale ed è molto efficace per pulire l’argento annerito. Mettete un litro di acqua in una pentola e portate a ebollizione. Aggiungete 50 gr di bicarbonato, fate bollire per un minuto e poi fate raffreddare.

Immergete gli oggetti in argento da pulire e fate riposare per circa un’oretta. Prendete il vostro argento, sciacquate con l’acqua del rubinetto e poi asciugate tutto con un panno in microfibra.

Altri rimedi per pulire l’argento annerito

pulire l'argento annerito

Uno dei rimedi più efficaci per pulire l’argento è utilizzare l’argentil. È un prodotto specifico per lucidare l’argento, è molto aggressivo quindi è meglio usarlo quando i rimedi naturali non funzionano.

Tra gli altri rimedi per pulire l’argento ci sono anche il bicarbonato mescolato con il succo di limone, da mettere su un panno e strofinare sugli oggetti da pulire. C’è chi utilizza il dentifricio, pare che strofinandolo sulle macchie scure le faccia sparire.

Un rimedio della nonna per la pulizia dell’argento è usare l’acqua di cottura delle patate. Cuocete le patate e conservate l’acqua, filtratela e unite un cucchiaio di aceto bianco. Potete immergere gli oggetti dentro l’acqua e lasciarli riposare per un’ora.

Potete anche utilizzarla con un panno in microfibra e strofinare bene gli oggetti da pulire.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Come pulire il box doccia in vetro senza lasciare aloni: tutti i trucchi e i consigli

Come pulire il divano letto perfettamente: i trucchi per un'igiene completa e profonda

Come pulire la muffa negli angoli ed evitare che si riformi: tutti i trucchi e i consigli

Come pulire le incrostazioni del water: trucchi e consigli per una superficie liscia e pulita

Come pulire le scarpe da ginnastica: trucchi per eliminare macchie e cattivi odori

Come pulire i quattro fuochi e farli brillare: i prodotti naturali e tutti i trucchi da usare