Come pulire i carciofi

Come pulire i carciofi in maniera semplice: tutti i trucchi e i consigli utili

Scopriamo insieme come pulire i carciofi in maniera semplice e idee per cucinarli

Scopriamo insieme come pulire i carciofi e come prepararli per la cottura. I carciofi sono un ortaggio versatile e delizioso che in cucina si utilizza in tantissimi modi diversi, da quelli più basic a quelli più creativi.

I carciofi si trovano sui banchi del mercato da novembre a maggio, le varietà principali sono due: gli spinosi invernali e non spinosi primaverili. Esistono anche varietà locali e legate al territorio che si trovano per brevi periodi e che sarebbe bene non farsi sfuggire.

Quando si acquistano i carciofi bisogna mettere in conto che, purtroppo, una buona parte andrà sprecata perché la parte che si mangia è essenzialmente solo il cuore.

In alcuni casi i carciofi si lasciano interi e poi si mangiano, foglia a foglia, ricavando il massimo dal carciofo. In altri casi, si pulisce in modo più deciso e di cuoce solo il cuore del carciofo.

Come pulire i carciofi

Come pulire i carciofi

I carciofi a contatto con l’aria si ossidano e diventano neri, per evitare che ciò accada bisogna metterli in una ciotola piena di acqua e acidulata con il succo di limone.

Quindi la prima cosa da fare è prendere la ciotola, riempirla di acqua e mettere il succo del limone e il limone stesso. Dopo di che bisogna bagnarsi le mani con questa acqua e poi procedere alla pulizia dei carciofi.

Prendete il carciofo e mettetelo su un tagliere, tagliate con un coltello la parte superiore, eliminando circa tagliandone circa 3 – 4 centimetri. Togliete le foglie esterne e dure, fino a quando troverete quelle interne, che sono anche più chiare.

Con un coltellino tagliate il gambo e pelatelo, oppure fatelo lasciandolo attaccato al carciofo.

Tagliate il carciofo a metà e, con un coltello o con un cucchiaino, eliminate la barbetta interna del carciofo. Man mano che pulite i carciofi metteteli nella bacinella con acqua e succo di limone in modo che non diventino subito neri o comunque scuri.

Se volete cuocere i carciofi interi, togliete solo le foglie più esterne e il gambo e poi lessateli in acqua bollente, con il gambo in basso e le punte verso l’alto.

Idee per cucinare i carciofi

Come pulire i carciofi

Pasticcio di carciofi con formaggio e pancetta
Pasta integrale con i carciofi croccanti
Sformato di carciofi
Galette bretonne con carciofi alla menta
Carciofi alla giudia

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Il fingerfood si fa etnico: Gamberi thai al cocco e salsa al curry

Il fingerfood si fa etnico: Gamberi thai al cocco e salsa al curry

La ricetta dei peperoni in barattolo con tonno e olive nere

La ricetta dei peperoni in barattolo con tonno e olive nere

Macedonia gustosa, con frutta secca, muesli e yogurt naturale

Macedonia gustosa, con frutta secca, muesli e yogurt naturale

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Benedetta Rossi sdraiata per terra su Instagram, tranquillizza i fan: "sto bene"

Benedetta Rossi sdraiata per terra su Instagram, tranquillizza i fan: "sto bene"

Gnocchi fatti in casa alla ricotta e curcuma

Gnocchi fatti in casa alla ricotta e curcuma

Benedetta Rossi e l'imprevisto: salta la connessione durante la diretta Instagram

Benedetta Rossi e l'imprevisto: salta la connessione durante la diretta Instagram