Casa: il dialogo tra arredamento e natura

Un po’ casa, un po’ giardino e un po’ piazza, ecco come l’arredamento comunica con la natura.

Home > Design > Casa: il dialogo tra arredamento e natura

La casa diventa sempre più giardino, un’oasi urbana che da la sensazione, anche all’interno delle pareti domestiche, di vivere nel verde e all’aria aperta pur non rinunciando ai comfort degli ambienti indoor.

Il design poi è ricercatissimo, il tutto per creare una casa raffinata e Green che ricrea quell’atmosfera rilassante e autentica degli spazi verdi.

Una nuova concezione dell’abitare

Quella dell’oasi urbana in casa è una nuova concezione dell’abitare che integra gli ambienti esterni e interni. Una vera e propria filosofia che si sta diffondendo per trasformare l’ambiente domestico in una estensione di quello che in natura si può trovare.
La contaminazione interno esterno comincia nelle zone living, è qui che tavoli e sedute da esterno vengono spostati in salotto per ricreare l’atmosfera esterna. Non mancano sicuramente elementi naturali come le piante. Importante è anche la scelta del colore, di predominanza green.

Una nuova concezione dell’abitare

La filosofia dell’oasi urbana

Pioniere di questa contaminazione interno-esterno, è stato sicuramente il Bosco Verticale, il famoso complesso dei due palazzi residenziali a Milano progettato dall’architetto Stefano Boeri.
Le due strutture sono sicuramente un punto di riferimento e di partenza di questa nuova filosofia dell’abitare. I palazzi appunto, hanno reso la natura protagonista assoluta del design che li contraddistingue.Il verde che sovrasta il cemento porta ossigeno in casa e il terrazzo si configura come un vero e proprio gioiello Green in città.

Un dialogo virtuoso con la natura

L’idea di questa nuova concezione dell’arredamento, è nata per rompere i confini tra dentro e fuori: il vero lusso infatti consiste nel dialogo virtuoso con la natura per recuperare quella sensazione di intimità e benessere quando ci si connette con l’universo nella sua autenticità.

L’attenzione, nella scelta dei complementi d’arredo, pone l’accento sulla texture dei tessuti e sui colori, polverosi, delicati e mai troppo energici, meglio se estremamente ruvidi, per dare quella piacevole sensazione di essere a diretto contatto con la terra.

Questo tipo di arredamento promuove la conviviali in casa, ricreando un atmosfera confortevole e accogliente dove la natura, i suoi colori e gli elementi sono assoluti protagonisti del living.

La filosofia dell’oasi urbana

La natura come fonte d’ispirazione

Da sempre, la natura è stata fonte d’ispirazione per l’uomo: poeti, musicisti e pittori l’hanno decantata e omaggiato. Anche i designer oggi lo fanno, attraverso una proposta di arredamento immersa e confortevole.

L’imitazione della natura, chiamata anche biomimesi, è diventata ormai protagonista della casa. L’obiettivo è quello di riprodurre all’interno dell’ambiente domestico la stessa armonia presente nella natura.