10 continui litigi di coppia che non sono normali

Se fate questi continui litigi in coppia forse le cose non vanno come speravate che andassero!

Home > Lifestyle > 10 continui litigi di coppia che non sono normali

Ci sono dei continui litigi di coppia che a lungo andare fanno male alla relazione. Litigare con il partner è normale, a patto di farlo con toni moderati e nel rispetto delle posizioni di entrambi. Ci sono però delle situazioni considerate di pericolo: ecco 10 continui litigi di coppia che dovrebbero far scattare nella relazione il campanello di allarme!

1. Litigate perché controlli il suo telefono

Controllare il telefono del partner, i messaggi, le mail, Facebook, Instagram non è giusto. Vuol dire che non vi fidate dell’altro e la fiducia è alla base di una relazione di coppia sana, forse la più importante.

2. Litigate per i vestiti che indossa

Se litigate per quello che indossate ogni giorno c’è qualcosa che non va. Vuol dire che non rispettate i gusti dell’altro, che non vi piace per chi siete. Un conto è dare un’opinione, un altro è arrivare a litigare!

3. Litigare e finire con il dare sempre ragione all’altro

continui litigi di coppia

Chiedere scusa quando si capisce di aver sbagliato è fondamentale. Ma se in una coppia a chiedere scusa e a sentirsi sempre in torto è sempre la stessa persona, è una relazione che non è destinata a durare per sempre.

4. Litigare per delle bugie

Anche le bugie fanno male all’amore, mentire in una relazione non è assolutamente normale e fa male ad entrambi.

5. Litigare perché ci si sente ignorati

Lui è sempre al telefono, ha sempre da fare, non siamo una sua priorità e per questo finiamo sempre per litigare. Forse le cose non sono più rose e fiori come un tempo.

6. Insultarsi continuamente

litigare-con-il-partner

Litigate e finite per insultarvi? Sempre, ogni giorno? E’ ora di scrivere la parola fine, per il bene di tutti!

7. Litigate per trascorrere del tempo con le rispettive famiglie

E’ normale volerlo fare, se si litiga di continuo per questo non si rispettano i bisogni dell’altro, a patto di avere equilibrio.

8. Litigate per tenere lontani i suoi amici

litigare

Mai, mai farlo. I suoi amici devono diventare anche i vostri e dovete rispettare il tempo che lui vuole trascorrere con loro.

9. Litigate perché non volete mai fare quello che vuole fare l’altro

Se è una volta ogni tanto, ci può stare, ma se è un continuo allora nella coppia manca il rispetto.

10. Litigate per cambiare il suo modo di essere

Se lo ami, lo ami per quello che è. Nessuno vorrebbe essere cambiato!