In pronto soccorso con una carota nelle parti intime

Aveva una carota nelle parti intime l'anziano paziente che si è presentato pochi giorni fa in pronto soccorso. La spiegazione ha lasciato i sanitari increduli.

Home > Lifestyle > In pronto soccorso con una carota nelle parti intime

Una carota nelle parti intime non è una cosa che ti capita tutti i giorni. Da piccoli ci hanno insegnato i benefici della carota consigliandoci di consumarne tante durante il giorno. Anche il protagonista della nostra storia deve averlo probabilmente saputo. Il problema è che ha sicuramente capito male come consumare le carote. Ecco alcuni dei benefici della carota:

Come vi dicevamo prima, le carote fanno bene e questo è una dato di fatto. Le troviamo nei supermercati in tantissime varietà e di tutti i colori e misure. Sul mercato ci sono le baby carote che piacciono molto anche se molte persone non sanno molto su come “nascono”. Infatti, non dovreste acquistare le baby carote. Ma tornando al nostro discorso, siamo tutti d’accordo che le carote abbiano tantissimi benefici. Le possiamo consumare in molti modi: crude, al vapore, in padella, al forno o come frullato, che fa molto bene alla salute.

carota

Ma sicuramente non si consumano introducendole nel nostro corpo dalle parti intime.

ambulanza

Questo, purtroppo però, non lo avevano detto all’anziano signore che si è presentato nel pronto soccorso con una carota infilata lì dove non batte il sole. Quando i sanitari del pronto soccorso del “Vito Fazzi” hanno capito il problema dell’uomo, un pensionato poco più che settantenne sposato e con figli, non sapevano cosa dire. Non forniamo ovviamente le generalità del paziente per tutelare la sua privacy. Possiamo dirvi, però, che l’uomo, imbarazzato, ha spiegato di aver subito degli abusi.

carote

Era un mercoledì e il pronto soccorso dell’ospedale leccese era abbastanza pieno quando si è presentato il pensionato che ha riferito ai sanitari e, in seguito, alle forze dell’ordine allertate dall’ospedale di essere stato aggredito e di aver subito degli abusi nel garage di casa.

Il pensionato è stato sentito per sommarie informazioni, subito dopo che i sanitari sono riusciti a rimuovere la carota. Se i carabinieri riusciranno a verificare la dinamica esatta dei fatti, sarà aperto un fascicolo. Per adesso le dichiarazioni del pensionato e dei sanitari del pronto soccorso del “Vito Fazzi” sono al vaglio dei militari

Fonte: IlCorriereSalentino