I sex toys ispirati ai Pokemon

Visto il successo delle creature giapponesi, potevano mancare?

 

Non c’è niente da fare: questa estate, volenti o nolenti, interessati o no, parleremo di Pokemon. Tutta colpa (o merito) di Pokemon Go, l’app gioco che ci permette di andare in giro a cercare Pokemon nelle nostre città, grazie alla realtà aumentata. Giocare a Pokemon Go è facilissimo e qui vi abbiamo spiegato come fare, se anche voi volete cimentarvi con questo gioco. Se, però, non siete interessati a diventare allenatori di Pokemon, sappiate che c’è qualcuno che ha trovato un uso alternativo di questa moda: lo sapete che ci sono sex toys ispirati alla serie?

Ebbene sì, c’è chi ha pensato di trasformare i Pokemon più famosi in giocattoli del piacere: Geeky Sex Toys ha deciso di asseconda la Pokemon mania, proponendo quattro nuovi prodotti, quattro dildo e vibratori che, per la forma e il colore, si ispirano ad altrettanti personaggi ideati dal creatore della serie animata televisiva più amata degli anni Novanta.

Bulby (Bulbasor)

Bulby (Bulbasor)
Bulby (Bulbasor)

Charmy (Charmander)

Charmy (Charmander)
Charmy (Charmander)

Squirty (Squirtle)

sex-toys-pokemon-squirty
Squirty (Squirtle)

Piky (Pikachu)

Piky (Pikachu)
Piky (Pikachu)

Certo che ne hanno di fantasia!

Fonte foto: Twitter