La potenza terapeutica del vaffa

Ammettiamolo: la potenza terapeutica del vaffa spesso ci ha fatto affrontare situazioni difficili a cuor leggero ma pochi sanno davvero come usarla.

Home > Lifestyle > La potenza terapeutica del vaffa

La potenza terapeutica del vaffa*****  la conoscono molti visto che questa è un’espressione che usano in tanti. Ma la nostra società tende a condannare e stigmatizzare le persone che adoperano questa cosiddetta “parolaccia”. Noi ci abbiamo ragionato sopra e siamo arrivati alla conclusione che dovremo imparare tutti ad usarla di più.

Quando bisogna usare il vaffa

Quante volte non vi siete sentiti sotto pressione, impotenti in una determinata situazione o messi sotto torchio da una persona. Ebbene, invece di abbassare la testa e incassare il colpo, avreste dovuto ribellarvi spezzando le catene con un vaffa. Se ogni terapeuta e psicoterapeuta del pianeta potesse ripetere questo ai suoi clienti, come un mantra, ancora e ancora, ci sarebbero meno terapeuti e psicoterapeuti. Perché funziona eppure molto velocemente. Un vaffa detto al momento giusto ti permette di renderti conto che ciò che ti sta facendo preoccupare non ha molta importanza nel grande schema delle cose. Il vaffa è la soluzione ad ogni problema e la chiave della porta che ti conduce verso la libertà e la guarigione.

la-potenza-terapeutica-del-vaffa

La piccola parolaccia è liberatoria. Chiedi a chiunque abbia sfiorato la morte, perso qualcuno vicino o scoperto di avere una malattia grave e tutti ti diranno la stessa cosa: che le piccole cose non contano. Un vaffa e tutto cambia prospettiva. Un vaffa e ti godi la vita per quello che è e non quello che vuoi che sia. Preoccupati di meno, vivi di più! Ricorda cosa è veramente importante e dimentica tutto il resto.

libertà

Avete mai dovuto ingoiare rospi? Incassare rimproveri non meritati? Siete mai stati puniti per errori non vostri? Vi siete mai persi in un bicchiere d’acqua? Avete mai permesso alla vostra ansia di guidare le vostre scelte? Avete mai sentito di avere una pressione eccessiva sulle vostre spalle? Un bel vaffa detto con tutto il cuore e tutte queste cose si sarebbero risolte.

Cosa può fare un vaffa per la nostra salute mentale

Tutti dovrebbero imparare ad usare il vaffa in modo terapeutico, senza aggressività. Il vaffa è una medicina che potrebbe curare tutti i malanni. Più vaffa equivale a meno dottori, psicologi, psichiatri ma anche meno stress e ansia. Un regalo che possiamo fare a noi stessi: più leggerezza e più relax.

potere-del-vaffa

Con un vaffa possiamo scavalcare recinti, demolire muri, spazzare via confini e goderci finalmente e pienamente la vita. Basta trovare un po’ di coraggio per ispirare l’aria, chiudere gli occhi e, con forza e determinazione, urlare il nostro vaffa! Che liberazione!

Controindicazioni del vaffa

Un consiglio, però! Se volete che il vaffa funzioni, non dovete esagerare e nemmeno usarlo in modo aggressivo o volgare. Il vaffa è una liberazione e la libertà non è mai volgare! Scegliete bene il momento giusto: in alcuni casi dovete affrontare la vita con resilienza, altre volte con un vaffa. E ricordatevi: se dovete offendere una persona, fatelo in modo educato.