essere vivente

Questo piccolo essere vive nel nostro corpo e non puoi nemmeno immaginare dove

Si chiama Demodex folliculorum ed ha un importante compito da svolgere nel nostro organismo

Sappiamo tutti che nel nostro corpo ci sono milioni di microrganismi che fanno parte del nostro ciclo vitale. Sfortunatamente o fortunatamente non possono essere visti ad occhio nudo. Oggi vogliamo parlarvi di un essere che popola il nostro organismo e in cui svolge una funzione molto importante. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

essere vivente

Questo in particolare si chiama Demodex folliculorum. Senza ombra di dubbio non è bello da vedere e sembra anche un po’ spaventoso. Questo essere è minuscolo, misura meno di 0,4 mm. Nonostante ciò, dovete sapere che ha un compito importante da svolgere nel nostro corpo. Siete pronti a scoprire di cosa si tratta?

Possiamo dire che questi microrganismi sono i nostri partner giornalieri. Proprio come gli esseri umani, anche loro hanno il loro ciclo vitale. Nascono, crescono, si riproducono e, infine, muoiono. Per quanto riguarda la loro posizione all’interno del nostro corpo, c’è da dire che questi minuscoli esseri si trovano nei pori e nelle radici dei nostri peli sul viso.

essere vivente della pelle

In questo momento potrebbero anche camminare sul tuo viso e tu non li senti nemmeno! Possono essere trovati anche in altre parti, come il petto, i piedi e le orecchie. Con l’invecchiamento degli esseri umani, la colonizzazione del Demodex aumenta.

microrganismo

Normalmente questo Demodex folliculorum è parte integrante del nostro microbiota cutaneo. In determinate condizioni, però, il microrganismo può comportarsi come un corpo estraneo per il nostro corpo, innescando in questo modo delle reazioni infiammatorie. Quali sono i sintomi del Demodex folliculorum?

microrganismo della pelle

Generalmente i sintomi del Demodex folliculorum sono simili alla blefarite con manifestazione di comportamenti come, ad esempio, solletico e prurito agli occhi. A questi si aggiungono la formazione di croste, arrossamento del margine palpebrale con insorgenza di una vista offuscata. I sospetti di un’infestazione da Demodex dovrebbero essere sollevati dalla perdita di ciglia. Questi acari, inoltre, possono essere rilevati esaminando le ciglia al microscopio.