Bonus bebè e sconti per latte e pannolini

NOVITA' BONUS BEBE': un provvedimento che potrebbe aiutare le neo mamme, con un nuovo bonus bebè e sconti sull'acquisto di latte e pannolini.

Home > Mamma > Bonus bebè e sconti per latte e pannolini

Il ministro della Famiglia Lorenzo Fontana ha deciso di inserire due nuovi emendamenti all’interno del decreto crescita, per poter aiutare le famiglie con bambini piccoli. Secondo quello che è stato riportato, pare che il famoso bonus bebè potrebbe riguardare più genitori e non mancheranno nemmeno sconti per l’acquisto di beni di prima necessità per i più piccoli.

bonus bebè

Il Bonus Bebè, che non è certo una novità, visto che negli ultimi anni ha aiutato moltissime famiglie, seppur con i limiti di una misura estemporanea come questa, potrebbe essere ampliato, includendo tra i beneficiari anche i genitori che appartengono al ceto medio. Passerà da 80 a 110 euro e sarà garantito alle famiglie con reddito Isee fino a 35mila euro. Un incentivo alla natalità che prevede anche altre misure.

Tra gli emendamenti presentati dal ministro Lorenzo Fontana, c’è anche la proposta di avviare una serie di detrazioni fiscali per poter acquistare beni di prima necessità per i neonati, come il latte in polvere artificiale e i pannolini.

Gli emendamenti faranno parte del decreto crescita.a Il ministro della Famiglia spiega: “Continuiamo la politica seria e concreta per il rilancio della natalità: dopo quasi un anno, tutti nel governo si sono resi conto che il rilancio demografico è la sfida per lo sviluppo e il futuro del Paese. Sono diventati miei discepoli“.

E poi aggiunge che le misure saranno economicamente coperte dai risparmi derivati dal reddito di cittadinanza, per cifre così ripartite: 51 milioni nel 2019, 315 milioni nel 2020 e 300 milioni nel 2021 per il bonus bebè e 288 milioni nel 2020 e 464 nel 2021 per gli sgravi fiscali.

L’assegno del Bonus Bebè aumenterà del 20% dal secondo figli in poi (132 euro). E in caso di Isee sotto i 7mila euro a 192 euro. Se le risorse non saranno sufficienti, gli assegni potrebbero essere rimodulati come prevede la clausola di salvaguardia.

Quanti bambini potrebbero beneficiare di queste agevolazioni? La stima è di circa 1,173 milioni e una spesa detraibile massima di circa 2 miliardi.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI