gravidanza estate

Gravidanza, come affrontare l’estate

Quando si è in gravidanza quali sono i consigli migliori per affrontare l'estate senza problemi?

Gravidanza in estate, quali sono i problemi più comuni e come affrontarli? La stagione calda, con le sue temperature altissime e il suo elevato tasso di umidità, può mettere a dura prova tutte le gestanti. Che però possono contare su una serie di consigli da seguire sempre.

Gravidanza

I disturbi più comuni possono essere la sudorazione eccessiva, una sensazione di disagio, mani e piedi gonfi, stress, stanchezza costante. L’aumento di peso e i cambiamenti ormonali possono provocare cali di pressione e quella sensazione di avere le gambe sempre molto pesanti. Questo perché il caldo dilata i vasi sanguigni causando problemi alla circolazione.

Come affrontare piccoli e grandi disturbi estivi quando si porta in grembo un bambino? L’Istituto Valenciano di Infertilità (IVI) ci fornisce tutti i consigli più utili per vivere serenamente l’estate anche con il pancione.

Idratazione

L’idratazione in gravidanza è fondamentale. E lo è ancora di più in estate, come sottolinea la Dottoressa Daniela Galliano, Direttrice del Centro IVI di Roma. Sarebbe bene bere dai due ai tre litri di acqua al giorno. Consumate in modo limitato tè, caffè, bevande gassate, molto fredde e alcoliche.

gravidanza estate

Gambe leggere

Per evitare il senso di pesantezza alle gambe, queste dovrebbero essere tenute sollevate mentre si dorme. Inoltre, le future mamme dovrebbero camminare molto, ovviamente nelle ore più fresche della giornata, utilizzando scarpe basse. Sì a un bagno tiepido a fine giornata. Il nuoto è raccomandato, ma va bene anche la cyclette e le passeggiate in mare.

Alimentazione

Evitate pasti abbandonati, seguite una dieta equilibrata ricca di acqua, vitamine, fibre e sali minerali. In tavola non devono mai mancare insalate, verdura, frutta, come anguria e melone, ma anche pesce e latte. La colazione è fondamentale e deve essere ricca di zuccheri e proteine.

Come vestirsi

Un cappello sempre in testa e la crema solare sempre sulla pelle. Non indossate abiti troppo stretti o di materiali sintetici che fanno sudare. Sì a tessuti naturali e traspiranti come lino o cotone.

18 cose da fare con il partner durante la gravidanza

Gravidanza: da 20 a 40 settimane

Si può rimanere incinta prendendo la pillola?

App per rimanere incinta: quali sono le migliori

L'ipotesi di un caso, altrimenti inspiegabile

Sintomi che il parto si avvicina

Acido folico a cosa serve in gravidanza