Lady Diana con l'abito iconico

Lady Diana, l’abito del ballo con John Travolta è stato congelato: ecco perché

Lady Diana, l'abito iconico indossato con John Travolta finisce in quarantena

Era il 9 novembre 1985 quando, durante una visita ufficiale alla Casa Bianca, Lady Diana si portò al centro della sala da ballo per danzare con un ballerino d’eccezione: John Travolta.

La principessa Lady D e John Travolta

L’abito di velluto blu notte, firmato Victor Edelstein, è sempre stato tra i preferiti di Lady Diana. Aderente e con una scollatura audace che lascia scoperte le spalle, segnò un cambiamento nel rigido protocollo reale.

Hollywood era scioccata, la famiglia reale ancor di più, ma ai colpi di testa della principessa Lady D era già abituata.

John Travolta ha descritto l’esperienza come una fiaba ed è impossibile non credervi.

Dopo la morte di Lady Diana, come molta parte del suo guardaroba, anche questo abito è finito diverse volte all’asta. È passato di mano in mano fino a finire nella cassaforte di Historic Royal Palaces, fondazione indipendente dalla casa reale britannica impegnata nella gestione di proprietà immobiliari della corona, che lo ha acquistato per metterlo in mostra alla cifra di 264.000 sterline, ovvero circa 300 mila euro.

Non ci sorprende quindi che intenda conservarlo nel migliore dei modi, e per farlo ha scelto una strada curiosa: il congelamento.

L’abito indossato da Lady Diana per il ballo con John Travolta

L’abito iconico è entrato a far parte della Royal Ceremonial Dress Collection, un tesoro di oltre 10.000 articoli di abiti storici indossati dai reali dal 16° secolo ai giorni nostri.

Gli abiti della collezione vengono trattati con temperature alte o basse, a seconda dei casi, e poi riposti in attesa della collocazione.

Quello di Lady Diana è stato letteralmente “congelato”, come parte del suo processo di conservazione. Il fine è evitare che eventuali acari, parassiti o altri insetti possano danneggiare il prezioso abito.

Ma il lockdown per l’emergenza Coronavirus ha interrotto tutta l’operazione e quindi l’abito è rimasto in “isolamento” nella stanza dedicata alla quarantena delle nuove acquisizioni.

La curatrice della collezione, Eleri Lynn, afferma:

Senza dubbio sarà di nuovo in mostra. È un perfetto connubio di forma e funzione ed è stato l’abito perfetto per quella sera. L’abito è diventato uno dei preferiti di Diana.

Brigitte Macron in Egitto con il marito (con scarpe costosissime)

Capelli sciolti al matrimonio, per un look da principessa

Che pantaloni abbinare agli anfibi?

Come convertire le taglie americane dei jeans

Come vestire per sembrare piu magra

Cosa mettere sopra un abito lungo in inverno

Kate Middleton, Meghan Markle e le altre: quando i Royal usano i colori fluo