Meghan Markle

Meghan Markle, la vera storia degli upgrade del suo anello di fidanzamento

Meghan Markle: criticata per aver modificato l'anello di fidanzamento. Ma non è la prima reale a farlo.

Meghan Markle vuole più diamanti. Al gossip britannico (e non solo) non è sfuggito l’upgrade dell’anello di fidanzamento della duchessa di Sussex.

In occasione del Trooping The Colour dello scorso 9 giugno, la parata in occasione del compleanno della regina Elisabetta, la Markle aveva debuttato con un gioiello leggermente diverso da quello che il principe Harry le aveva regalato per chiederla in sposa. 

Un diamante centrale a taglio cushion di 2.5 carati proveniente dal Botswana, paese caro a entrambi, e due laterali più piccoli prelevati da una spilla appartenuta a Lady Diana.

Era stato lo stesso Harry e disegnare il gioiello, poi montato dalla Cleave and Company su una semplice fascia in oro giallo:

il metallo preferito di Meghan

rivelò la coppia nel corso dell’intervista alla BBC seguita all’annuncio delle nozze. La modifica riguarda proprio la fascia in oro, sostituita da una in diamanti.

Video credit @funweek.it

Non è l’unico cambiamento visibile all’anulare della duchessa, perché Meghan oltre alla fede oggi indossa anche un eternity ring, una sottile fedina di diamanti.

Come ha sottolineato il magazine People si tratta di un regalo di Harry per la nascita del primogenito Archie. Un gioiello quasi identico a quello che Kate Middleton indossa da quando è nato George. Fu un regalo del marito William per festeggiare l’arrivo in famiglia del primogenito.

Le modifiche all’anello di Lady D

Cambiamenti di questo tipo come Meghan Markle ha fatto, in realtà, non sono rari agli anulari di principesse e affini, e non solo in tempi recenti. 

Lo stesso anello di Lady Diana, subì una modifica a pochi mesi dal fidanzamento. Lo zaffiro che il principe Carlo scelse senza troppa convinzione dal catalogo del gioielliere Garrand fu modificato più per tecnica che per vanità della principessa.

Infatti originariamente c’erano solo 8 perni, due per lato, a tener ferma la pietra centrale, successivamente ne vennero aggiunti altri 6, fino ad arrivare alla versione definitiva, quella che oggi indossa la Middleton. 

Kate, per ora, ha modificato solo alcuni orecchini di Diana, una duchessa decisamente più prudente rispetto alla cognata americana.

Foto: meghantheduchessof

Kate Middleton, ecco perché la principessa Charlotte non indossa praticamente mai i pantaloni

Kate Middleton, lo strepitoso gioiello da 20 milioni di sterline preso in prestito dalla Regina

Meghan Markle aveva una collana contro il malocchio: ecco qual era

Meghan Markle, i suoi look più classici e come fare a emularli

Regina Elisabetta, la scelta green per tutta la Royal Family: non indossa più pellicce

Fashion renting, il noleggio di abiti firmati va di moda

Come pulire le scarpe scamosciate