Alec Baldwin Rust

Alec Baldwin ha trovato un accordo con la famiglia di Halyna Hutchins

Ad un anno dall'incidente sul set di "Rust", l'attore Alec Baldwin ha trovato un accordo con il marito della donna rimasta uccisa

È trascorso circa un anno dal triste episodio avvenuto sul set del film Rust. L’attore Alec Baldwin, con una pistola caricata per sbaglio, fece partire due colpi verso Halyna Hutchins, che purtroppo perse la vita. Da allora le autorità hanno indagato e la star hollywoodiana si è dovuta difendere dall’accusa di omicidio colposo. Stando a quanto riportato dai suoi legali, pare che ora abbia trovato un accordo con la famiglia della direttrice della fotografia.

Alec Baldwin Rust

Era la metà di ottobre dello scorso anno quando una notizia fece tremare l’intero star system mondiale e in particolare il mondo del cinema hollywoodiano.

Alec Baldwin stava lavorando al suo nuovo film, un western diretto da Joel Souza. Durante una scena, la pistola che era stata fornita all’attore fece partire due proiettili veri che erano stati caricati erroneamente.

Uno di loro colpì in pieno Halyna Hutchins, direttrice della fotografia, che nonostante il tempestivo intervento dei soccorritori perse la vita poco dopo.

Alec Baldwin ha trovato un accordo con la famiglia della donna

Da allora, nella vita di Alec Baldwin ne sono successe di cose. Ovviamente per quell’episodio le autorità hanno aperto un’indagine e lui è stato iscritto nel registro degli indagati per il reato di omicidio colposo.

Nel frattempo, sua mamma Carol è venuta a mancare improvvisamente. Mentre sua moglie Hilaria, qualche giorno fa, ha dato alla luce la sua settima figlia, la piccola Ilaria Catalina Irena.

Alec Baldwin Rust

Negli ultimi giorni è tornato alla cronaca quanto accaduto sul set del film Rust. Mary Carmack-Altwies, procuratore della Conte di Santa Fe, ha infatti fatto richiesta di ulteriori finanziamenti per quello che sembrava essere destinato a diventare prossimamente un processo a forte impatto mediatico.

Alec Baldwin Rust

Nelle ultime ore, invece, i legali di Baldwin e quelli della famiglia di Halyna Hutchins, hanno fatto sapere di aver trovato un accordo, del quale i dettagli non sono stati resi noti, a parte il fatto che Matthew Hutchins, marito della defunta, vestirà il ruolo di produttore esecutivo nel film stesso, che a gennaio ripartirà con le riprese.

Il procuratore della Contea, appresa la notizia, ha fatto sapere che le indagini, nonostante l’accordo, andranno avanti lo stesso. Non è detto, dunque, che l’attore e gli altri produttori siano fuori pericolo giudiziario.