Robert Pattinson negativo

Batman può tornare a girare: Robert Pattinson è risultato negativo

L'attore britannico, Robert Pattinson è finalmente guarito: Matt Reeves può finalmente tornare sul set

Il nuovo ‘Batman‘ può finalmente montare di nuovo sulla ‘Bat-mobile’ e tornare a salvare Gotham City. Infatti, l’attore britannico, Robert Pattinson, dopo aver contratto il Covid-19 lo scorso 3 settembre, è risultato finalmente negativo. La notizia della sua positività aveva costretto il regista Matt Reeves ad interrompere le riprese del nuovo film dell’uomo pipistrello.

Pur non essendo mai stata confermata dal diretto interessato o dal suo entourage, media e giornali inglesi e americani avevano dato per certa la notizia della positività di Pattinson.

Robert Pattinson negativo
Credit: Warner Bros – The Batman

Era lo scorso 3 settembre quando si è divulgata la notizia dello stop delle riprese della nuova pellicola prodotta dalla Warner, “The Batman“.

La stessa casa cinematografica aveva comunicato, attraverso una nota, che uno degli attori del cast era risultato positivo al Coronavirus. Ciò rese necessaria l’immediata interruzione delle riprese e l’isolamento per tutti coloro che fossero entrati in contatto con il contagiato.

La notizia della negatività di Robert Pattinson

Robert Pattinson negativo

Sempre con una nota pubblicata sul sito ufficiale della Warner Bros, i portavoce della suddetta azienda hanno annunciato che, l’attore è finalmente negativo.

Macchine da presa, fari e macchinari vari, dunque, possono tornare ad accendersi. Robert Pattinson è finalmente guarito e nessun altro membro del cast parrebbe essere contagiato.

Le riprese continueranno ad essere girate sempre a Londra, nei Leavesden Studios.

Seconda interruzione per il film

Robert Pattinson negativo
Credit: Warner Bros – The Batman

La pausa forzata per le riprese di questo ‘sfortunato’ film che si è fortunatamente appena conclusa, non è stata la prima.

Infatti, già a marzo scorso, il regista e la sua troupe hanno dovuto interrompere i lavori di produzione. I motivi, ovviamente, legati all’emergenza sanitaria che ha colpito il mondo intero.

Tutti erano tornati sul set soltanto da pochi giorni, intorno alla fine di agosto. Poco dopo è arrivato un nuovo stop, dovuto al test positivo riportato dal protagonista.

Ora tutto è tornato alla normalità e tutti si augurano che possa proseguire senza ulteriori interruzioni. La pellicola, che dovrebbe arrivare nelle sale il primo di ottobre dell’anno prossimo, oltre a Pattinson, vede la presenza di molti altri noti attori.

Colin Farrel vestirà i panni del villain, il Pinguino, mentre Zoë Kravitz sarà l’intrigante Catwoman. Paul Dano interpreterà l’enigmista e John Turturro vestira i panni del boss della malavita, Carmine Falcone. Infine, Jeffrey Wright sarà colui che interpreterà il ruolo del Commissario Gordon.

Michael De Giorgio accoltellatelo dalla fidanzata: parla con Deianira Marzano

Grande Fratello Vip, svelato il nome del concorrente positivo al Covid

GF Vip, Antonella Elia a Alba Parietti: "Gallina con le penne arruffate"

Gerry Scotti, nonostante il Covid non molla: "Direi che sono fortunato"

Stefano De Martino, un nuovo amore bussa alla porta: lei è stata con un noto rapper

Maria De Filippi tradita da Maurizio Costanzo?

Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore hanno un accordo post-matrimoniale