Nicolò Barella papà per la terza volta

“Benvenuta piccola di casa”: gioia infinita per il calciatore diventato papà di tre femminucce in tre anni

Dopo la vittoria con la Juventus, altra gioia per Nicolò Barella: è nata la piccola Matilde

Quello che ci siamo appena lasciati alle spalle, sarà un week end che difficilmente sarà dimenticato da Nicolò Barella. Il giovane centrocampista dell’Inter, infatti, dopo aver battuto insieme ai suoi compagni i campioni d’Italia in carica della Juventus, è corso in ospedale per dare il benvenuto al mondo alla sua terza bambina.

Credit: fede_schievenin – Instagram

Per quanto sia stata una serata amara per Cristiano Ronaldo e i suoi compagni bianconeri, di certo non si può dire lo stesso per Barella e la squadra nerazzurra. Dopo quasi cinque anni dall’ultima vittoria, l’Inter è tornata a vincere contro la Juventus.

Lo ha fatto con una grande prestazione di tutta la squadra, ma in particolare del giovane centrocampista sardo, capace di segnare un gol e di fornire uno splendido assist per un suo compagno. Una vittoria fondamentale che non ha permesso alla Juve di avvicinarsi e che ha spinto l’Inter sempre più verso la testa della classifica.

Nicolò Barella papà per la terza volta
Credit: nicolo_barella – Instagram

Al triplice fischio finale, le gioie per Barella non sono affatto terminate. Infatti, soltanto poche ore più tardi, sua moglie ha dato alla luce Matilde, la terza figlia femmina della giovane coppia. Ad annunciare la nascita, avvenuta alle 6:23 del mattino, è arrivata una splendida foto proprio sul profilo Instagram di Federica Schievenin. Uno splendido scatto che ritrae le mani della mamma e della bimba intrecciate, pochi attimi dopo il parto.

Credit: fede_schievenin – Instagram

Lo stesso post, è stato poi condiviso nelle storie del profilo del calciatore, con l’aggiunta di una dolce frase: “Benvenuta piccola di casa“.

La carriera di Nicolò Barella

Nicolò Barella papà per la terza volta
Credit: nicolo_barella – Instagram

Nicolò Barella è nato il 7 febbraio del 1997 a Cagliari, ed un centrocampista centrale dell’Inter e della nazionale italiana. Capace di ricoprire qualsiasi ruolo del centrocampo, Nicolò ha mostrato le sue qualità fin da molto giovane. Fattore che gli ha permesso di esordire in prima squadra con il Cagliari all’età di soli 17 anni.

Nicolò Barella papà per la terza volta
Credit: nicolo_barella – Instagram

Dopo alcune stagioni nella squadra della sua città e un prestito all’Empoli, a volerlo fortemente è stata l’Inter di Antonio Conte, che l’estate del 2019 lo ha portato a Milano per la cifra di 50 milioni di euro.

Il quasi 24enne calciatore, sta man mano maturando, e già da ora, è un punto fermo sia della sua squadra di Club, sia della Nazionale azzurra comandata dal C.T. Roberto Mancini.

Credit: fede_schievenin – Instagram

Lunedì mattina è diventato papà per la terza volta. La piccola Matilda farà compagnia a Rebecca di tre anni e Lavinia di un anno.

Barbara D'Urso verso la chiusura: addio ai suoi programmi

Barbara D'Urso verso la chiusura: addio ai suoi programmi

GF Vip: lo strano appello di Dayane Mello per Stefania Orlando

GF Vip: lo strano appello di Dayane Mello per Stefania Orlando

Chiara Ferragni posta un video e i suoi follower insorgono: pratica pericolosa e altamente sconsigliata

Chiara Ferragni posta un video e i suoi follower insorgono: pratica pericolosa e altamente sconsigliata

Fiammetta La Guidara, morta la giornalista: aveva solo 50 anni

Fiammetta La Guidara, morta la giornalista: aveva solo 50 anni

Secondo figlio per una delle concorrenti più amate del Grande Fratello: l'annuncio su Instagram

Secondo figlio per una delle concorrenti più amate del Grande Fratello: l'annuncio su Instagram

Cecilia Capriotti mente sul brand dell'abito e lo stilista la smaschera

Cecilia Capriotti mente sul brand dell'abito e lo stilista la smaschera

Matrimonio Fiorella Mannoia, il dettaglio che non è passato inosservato: la cantante spiega il perché dell'insolita scelta

Matrimonio Fiorella Mannoia, il dettaglio che non è passato inosservato: la cantante spiega il perché dell'insolita scelta