Coronavirus: Roberto Mancini è positivo

L’allenatore della nazionale italiana, Roberto Mancini, è positivo al Covid

Completamente asintomatico, Roberto Mancini si trova in isolamento presso la sua abitazione a Roma

Roberto Mancini è solo l’ultimo dei nomi dei volti noti dello sport italiano a essere risultato positivo al Coronavirus. La notizia è di ieri ed è stata diffusa tramite una nota ufficiale pubblicata direttamente dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC). Il commissario tecnico degli azzurri si trova in isolamento nella sua abitazione.

Coronavirus: Roberto Mancini è positivo
Credit: Roberto Mancini – Facebook

Crescono i contagi nel paese e, tra loro, ci sono anche quelli di molti calciatori o allenatori famosi. Ieri è arrivata la notizia della positività al Covid del Commissario Tecnico della nazionale italiana, Roberto Mancini. La Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha divulgato la notizia attraverso una nota ufficiale. La nota recita così:

Nell’ambito dei controlli periodici effettuati dalla Figc per i componenti degli staff tecnici delle Nazionali in vista dei prossimi impegni nelle competizioni Uefa, il c.t. Roberto Mancini è risultato positivo al Covid.

Grossa grana dunque per gli azzurri che sono stati convocati e che lunedì dovranno presentarsi nel centro sportivo di Coverciano. Da lunedì, infatti, i calciatori dovevano ritrovarsi nel ritiro con il mister, per preparare tre incontri imminenti della nazionale.

L’Italia, durante questa sosta che durerà circa due settimane, affronterà prima l’amichevole contro l’Estonia, in programma per l’11 di Novembre. Dopodiché dovrà giocare gli ultimi due incontri del girone di Nations League contro la Polonia il 15 e contro la Bosnia Erzegovina il 18 di novembre.

Coronavirus: Roberto Mancini è positivo
Credit: Roberto Mancini – Facebook

Attualmente il mister è in isolamento presso la sua abitazione di Roma e, seppur privo di ogni sintomo, dovrà necessariamente saltare almeno la prima delle tre partite in programma. Con la speranza che possa presto ricevere un risultato negativo ai prossimi tamponi che effettuerà, sarà sostituito in panchina dal suo vice, Alberico Evani.

Il post ironico di Roberto Mancini

Coronavirus: Roberto Mancini è positivo
Credit: Roberto Mancini – Facebook

Soltanto qualche giorno prima della sua positività al Covid, il mister era finito al centro di una polemica riguardante un post pubblicato sul suo profilo Instagram.

Nella vignetta che Mancini ha pubblicato tra le sue storie, erano raffigurati un dottore che chiedeva ad un paziente come avesse fatto a contrarre il virus, e il malato che rispondeva che si era ammalato guardando i TG.

Credit Video: Neschio – Youtube

All’indignazione dell’opinione pubblica il C.T. aveva risposto che la sua intenzione era soltanto quella di sdrammatizzare in un momento così triste e che non voleva assolutamente offendere né i malati, né i medici impegnati nella lotta al Coronavirus. A conclusione dell’intervista si era scusato con coloro che eventualmente si erano offesi.

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Le prime dichiarazioni di Alec Baldwin dopo l'incidente sul set di Rust

Le prime dichiarazioni di Alec Baldwin dopo l'incidente sul set di Rust

L'ultimo commovente addio a Viola Balzaretti: il suo papà ha scritto una straziante lettera

L'ultimo commovente addio a Viola Balzaretti: il suo papà ha scritto una straziante lettera

Svolta nel caso di Gabby Petito: trovati i resti del fidanzato

Svolta nel caso di Gabby Petito: trovati i resti del fidanzato

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

Un'altra vittima per le strade italiane: Mario Ambrosiano è morto a soli 17 anni

Un'altra vittima per le strade italiane: Mario Ambrosiano è morto a soli 17 anni