Bohemian Rhapsody, il film avrà un sequel?

Un sequel per il film Bohemian Rhapsody? È quello che si vocifera con una certa insistenza dopo tutti i premi vinti!

Home > Spettacolo > Bohemian Rhapsody, il film avrà un sequel?

Il film Bohemian Rhapsody avrà un sequel? Se da un lato è quello che sperano tutti coloro che hanno amato il film, anche quei fan che non hanno però digerito le numerose inesattezze e parti romanzate, dall’altro lato questa è una di quelle voci che si stanno facendo sempre più insistenti negli ultimi giorni per quello che riguarda il mondo cinematografico. Dopo il grande successo di pubblico e i premi vinti, un sequel potrebbe essere inevitabile.

Bohemian Rhapsody

Bohemian Rhapsody ha vinto diversi Golden Globes e Oscar 2019. Rami Malek è uno degli attori più apprezzati del mondo. In Italia il film è entrato nella classifica dei film più visti di tutti i tempi. Ed è uscito solo a fine novembre 2018. La versione karaoke, approdata al cinema a inizio 2019, ha fatto furore. Un sequel potrebbe essere inevitabile.

Anche se in questo caso i fan dei Queen di prima data e non quelli nati dopo il biopic dedicato alla band inglese potrebbero un po’ storcere il naso. Anche se da raccontare, in realtà, c’è ancora molto!

Bohemian Rhapsody

Bohemian Rhapsody, sequel

Il sequel potrebbe partire proprio dal momento in cui finisce il biopic sui Queen, dalla strepitosa esibizione al Live AID del 1985. Da quel palco alla morte di Freddie Mercury, avvenuta il 24 novembre del 1991, sono molti gli anni e i successi della band inglese da raccontare.

Rudi Dolezal, regista di alcuni video dei Queen, ha ammesso che il sequel è oggetto di discussione nella band. Brian May, invece, scherzando in passato aveva detto che il Live Aid era un ottimo punto per la parola fine. Anche se non negata la possibilità di un sequel. Che racconti i sei anni in cui Freddie Mercury, a causa della malattia, aveva deciso di ritirarsi dalla vita pubblica, pur continuando a regalarci pezzi indimenticabili.