Nasti Chiara

Chiara Nasti risponde alle critiche per il gender reveal: “Disprezzate perchè non potete avere lo stesso”

Chiara Nasti rompe il silenzio sul gender reveal allo stadio Olimpico e controbatte alle polemiche

Senza alcuna ombra di dubbio Chiara Nasti è una delle influencer più chiacchierate nel mondo dei social. Di recente, la ragazza è finita nel mirino delle polemiche a causa del gender reveal all’Olimpico. Alla luce di questo lei stessa ha voluto rispondere a tutte le critiche. Scopriamo insieme le sue dichiarazioni.

Di recente Chiara Nasti è finita al centro della cronaca rosa. Questa volta a renderla protagonista di un gossip è stato il gender reveal organizzato allo Stadio Olimpico per rivelare il sesso del suo bambino in arrivo.

Nel corso degli ultimi giorni sul web non si fa altro che parlare del gender reveal di Chiara Nasti e Mattia Zaccagni in occasione dell’arrivo del loro primo figlio. Per rivelare il sesso del loro bebè, l’influencer insieme al compagno, calciatore 26enne della Lazio, hanno deciso di affittare la struttura sportiva gestita dal Coni. Inutile dire che il tutto è stato documentato sui social.

Tuttavia, il party in questione ha sollevato numerose critiche da parte della maggior parte degli utenti sul web i quali non ci hanno pensato due volte a lasciare un commento sull’evento:

Che pena queste robe esibizioniste, siamo ai limiti del ridicolo.

Per controbbatere agli haters, l’influencer si è lasciata andare ad un duro sfogo sul suo profilo Instagram Queste sono state le sue parole:

La verità è che non avete mai visto una cosa simile. Disprezzare perché non potete avere lo stesso vi rende così piccoli che neanche potete immaginare. Noi non solo abbiamo vissuto un momento super emozionante e speciale (il più bello della nostra vita) ma siamo stati così originali che probabilmente a certa gente non scende giù. Grazie per tutta questa attenzione, sempre. Continuate così.