La mano del chirurgo

Chirurgia estetica: era bella come il sole, gli interventi l’hanno stravolta terribilmente. Non la riconoscerete

La storia di Jocelyn Wildenstein è una dimostrazione di come non sia mai bene esagerare con gli interventi chirurgici

La chirurgica estetica è un tema che si presta molto a opinioni contrastanti, anche diametralmente opposte. C’è chi è totalmente contrario (o comunque la ritiene accettabile esclusivamente in condizioni “estreme”) e chi invece ne è un convinto sostenitore.

Chirurgia estetica: una “moda” malsana

Soprattutto nell’ambiente dello spettacolo moltissimi personaggi hanno deciso di rifarsi, anche donne bellissime. Che non ne avevano, francamente, bisogno. Un esempio della malsana “moda” di esagerare con botulino e ritocchino è Jocelyn Wildernstein. Una donna mondana e modaiola, in passato moglie del plurimiliardario Alec Wildenstein, salita alla celebrità mondiale per via del suo aspetto felino.

Matrimonio a Las Vegas

Jocelyn Wildenstein ieri e oggi

Bella come il sole e dotata di notevole fascino, la giovane Jocelyne riesce ad ammaliare Alec, divenendo ben presto la sua fidanzata ufficiale. Dopo alcune burrascose vicende familiari, i due stabiliscono di spostarsi tra l’America e l’Europa, unendosi in matrimonio a Las Vegas, in una cerimonia bizzarra.

Le nozze sembrano suggellare questo sentimento, ma i problemi coniugali insorgono. E così Joc finisce per sottoporsi a una serie di interventi di chirurgia estetica che la facciano assomigliare alle specie feline, in particolare ai gatti, che il marito adora. Nonostante le intenzioni amorevoli, Alec è scosso.

Oltre ogni limite

Jocelyn Wildenstein primo piano

Joc perde il senso della misura, e, operazione dopo operazione, stravolge totalmente il suo aspetto e non raggiunge nemmeno l’obiettivo prefissato. Difatti, anziché avvicinarsi maggiormente al compagno, lo scopre intrattenere una liaison assieme ad una modella russa. Il susseguente divorzio diviene una lotta serratissima: la ormai ex signora Wildenstein brama il denaro e lo ottiene.  

Chirurgia estetica: tornare indietro nel tempo non è possibile

Jocelyn Wildenstein dopo gli interventi chirurgici

Per pagare i numerosi interventi di chirurgia estetica, in sede di divorzio fa al marito richieste esorbitanti: una casa a New York e una nello chateau a Parigi, 66 mila acri di terreno in Kenya, un jet privato e l’intera collezione d’arte. Tutta la ricchezza accumulata non la può comunque far tornare indietro nel tempo. Oggi il suo volto sembra purtroppo solo testimoniare una terribile sofferenza.

Sabrina Ferilli, confessione intima: "Ecco perché non ho mai avuto figli"

Patrizia De Blanck e il curioso dettaglio sulla sua biancheria intima

Live - Non è la D'Urso: Paola Caruso rivolge gravi accuse alla madre biologica

Antonella Elia spiazza tutti al Grande Fratello Vip: "Con Pietro Delle Piane è davvero finita. Sono single"

Francesco Chiofalo e Eliana Michelazzo contro Selvaggia Roma: accuse pesantissime

Raffaella Mennoia e il doloroso ricordo dell'operazione alla tiroide

Antonino Cannavacciolo ha perso 30 kg: la foto che ha stupito il web