Chris Rock non denuncia Will Smith

Chris Rock non denuncerà Will Smith per lo schiaffo durante la notte degli Oscar

Il comico Chris Rock ha scelto di non denunciare Will Smith alla Polizia, evitandogli così un provvedimento disciplinare

Da due giorni non si parla d’altro che dello schiaffo tirato da Will Smith a Chris Rock durante la notte degli Oscar, che si è tenuta nella nottata di ieri, domenica 28 marzo. A seguito del fatto, il comico, che in quel momento stava presentando la serata, ha scelto di non denunciare l’attore alla Polizia.

Chris Rock non denuncia Will Smith

La notte scorsa si è celebrata la 94esima edizione della notte degli Oscar, l’evento più importante in campo cinematografico, che elegge i migliori dell’anno in questo settore.

Tuttavia, al centro delle discussioni post premiazioni, non c’è stato un vincitore piuttosto che un altro, ma un episodio che è capitato nel bel mezzo dell’evento che ha lasciato tutti di stucco.

Mentre Chris Rock, attore e comico, si trovava sul palco a raccontare le sue gag, ha fatto una battuta poco felice sulla moglie di Will Smith, Jada Pinkett.

Non vedo l’ora di vederti in ‘Soldato Jane2’“, ha detto. Alludendo al film con protagonista Demi Moore che in quel caso interpretava un soldato donna con la testa rasata.

L’attore di “Io sono leggenda“, però, non l’ha presa affatto bene, poiché sua moglie soffre di alopecia da diverso tempo ed è per quel motivo che porta la testa rasata.

Smith si è alzato, è salito sul palco ed ha colpito Rock con uno schiaffo sul viso, per poi tornare al suo posto e dire al comico di lasciare fuori il nome di sua moglie dalla bocca.

La decisione di Chris Rock

Chris Rock non denuncia Will Smith

Pochi minuti più tardi, lo stesso Will Smith è salito di nuovo sul palco, ma questa volta per ritirare la sua prima statuetta, vinta grazie alla sua interpretazione per il film “Una famiglia vincente“.

Nel discorso di ringraziamento, in lacrime, si è scusato con l’Academy e con tutti i presenti per l’episodio precedente, affermando che “il diavolo viene a prenderti proprio nel tuo momento più alto“.

Chris Rock non denuncia Will Smith

Nessuna parola di scuse per Chris Rock che però ha scelto comunque di non denunciare il gesto di Smith alla Polizia, evitando così l’apertura da parte della autorità di un procedimento disciplinare.

L’Academy, al momento, non ha espresso giudizio riguardo a ciò che è capitato. Voci parlano di un probabile annullamento del premio Oscar, poiché il comportamento tenuto da Will Smith non sia stato conforme alle regole. Ma al momento non ci sono novità a riguardo.