Fiorella Mannoia

Attacchi a Silvia Romano, Fiorella Mannoia la difende

Silvia Romano è stata finalmente liberata, le polemiche sono state tantissime e sulla questione si è espressa anche la famosissima cantante Fiorella Mannoia

Come sappiamo, Silvia Romano, la volontaria che era stata fatta prigioniera da un gruppo jihadista, è stata finalmente liberata dietro pagamento di un riscatto. Le polemiche sono state tantissime e sulla questione si è espressa anche la famosissima cantante Fiorella Mannoia.

Fiorella Mannoia

Il disappunto di molti è nato dalla annunciata conversione all’islam della volontaria. Il premier Giuseppe Conte ha annunciato la liberazione di Silvia Romano, dopo un anno e mezzo di prigionia in Africa, dove prestava volontariato in un orfanotrofio. Molti hanno gioito, altrettanti invece hanno avuto da ridire criticando aspramente.

In particolare l’osservazione più gettonata è stata che “Non ci fosse bisogno” di pagare un riscatto, probabilmente molto alto, per una donna che si è spontaneamente convertita alla religione islamica. Secondo alcuni i fatti la prigionia della ragazza, con questi presupposti, “sarebbe stata serena”.

Ad essere decisamente contraria a queste affermazioni è sicuramente Fiorella Mannoia. La cantante non ha espresso in modo diretto la sua opinione al riguardo. L’amatissima stella della musica italiana è stata molto eloquente in un suo post su twitter. Ecco cosa ha scritto: “Quanto mi dà gusto bloccare i dementi. Portateli a cas… click! Deve restituire i soldi spe….click! È diventata musulm…click! Poteva rimanere a cas…click! Una liberazione!”.

Fiorella Mannoia

Insomma, Fiorella Mannoia esprime una critica in modo mal celato: non ha senso per lei subordinare la libertà personale alla scelta di una religione. Chiunque insinua che Silvia Romano non dovesse essere liberata, per via della sua conversione è un ‘demente’ come dice la pop-star. In fondo la libertà di religione non è uno dei diritti costituzionali di ognuno di noi?

Silvia Romano

Fiorella Mannoia è molto chiara sul punto, ed evita chi la pensa diversamente, bloccandolo senza passarci troppo. La storia si è comunque conclusa nel migliore dei modi. La donna è tornata in Italia il 10 maggio e ha potuto cosi godere dell’abbraccio dei suoi famigliari, un’ottima notizia.

L'avete riconosciuta? Era un vero sex symbol. Oggi ha 57 anni ed è irriconoscibile

L'avete riconosciuta? Era un vero sex symbol. Oggi ha 57 anni ed è irriconoscibile

Claudia Lai parla del lungo percorso che la attende dopo aver sconfitto il cancro

Claudia Lai parla del lungo percorso che la attende dopo aver sconfitto il cancro

Paolo Armando, morto il concorrente di MasterChef Italia soprannominato Tigre

Paolo Armando, morto il concorrente di MasterChef Italia soprannominato Tigre

Sossio Aruta arrestato e ammanettato, la storia vera dietro alla foto che ha fatto scalpore

Sossio Aruta arrestato e ammanettato, la storia vera dietro alla foto che ha fatto scalpore

Qurann, 23 anni, si fidanza con una donna di 60: sul web è polemica

Qurann, 23 anni, si fidanza con una donna di 60: sul web è polemica

Katia Ricciarelli senza freni: "Ho rivisto Pippo Baudo e non ho potuto non..."

Katia Ricciarelli senza freni: "Ho rivisto Pippo Baudo e non ho potuto non..."

Che fine hanno fatto Padre Ralph e Maggie (Richard Chamberlain e Rachel Ward), i protagonisti della serie TV Uccelli di rovo

Che fine hanno fatto Padre Ralph e Maggie (Richard Chamberlain e Rachel Ward), i protagonisti della serie TV Uccelli di rovo