Giulia De Lellis denuncia per truffa?

Giulia De Lellis rischia una denuncia per truffa

Giulia De Lellis rischia una denuncia per truffa per una vendita di gioielli non autorizzata

La bellissima influencer Giulia De Lellis sta attraversando un momento abbastanza delicato. La ragazza rischia di essere denunciata per truffa. A dare questa notizia è “Leggo“, che racconta la vicenda nel dettaglio.

Giulia De Lellis denuncia per truffa?

La modella stava promuovendo una raccolta di beneficenza che, ad uno sguardo più approfondito, sembra essere decisamente poco convincente e credibile. Sono coinvolti in questa vicenda fumosa anche gli orafi di Valenza (Venditori di gioielli), noti in tutto il mondo per i loro raffinati lavori.

La fidanzata di Andrea Damante è finita in un bel pasticcio e i suoi seguaci si dividono in due fazioni. C’è chi l’accusa e pensa che la denuncia sia giusta e chi invece la difende, nella convinzione che Giulia sia in buona fede e all’oscuro della truffa.

Ma quale è stata la pietra dello scandalo? A quanto pare l’influencer aveva pubblicizzato sui social una campagna di beneficenza basata sull’acquisto di gioielli realizzati, appunto, dagli orafi di Valenza. Il ricavato di questa iniziativa sarebbe stato poi devoluto in beneficenza.

Giulia De Lellis denuncia per truffa?

Nelle instagram stories Giulia De Lellis dice: “In un momento come questo in molti stiamo subendo gli effetti del lockdown”. Certo le sponsorizzazioni agli orafi sui canali social dell’influencer non sono state inconsapevoli, ma il vero scopo di queste pubblicità era benefico.

Le intenzioni di Giulia De Lellis

L’intento era quello di promuovere e riavviare l’economia italiana, con uno sguardo particolarmente attento alla realtà degli artigiani e delle piccola imprese. Queste infatti sono le categorie più colpite dal crollo dell’economia. Ma pare che gli orafi di Valenza fossero totalmente all’oscuro di questa iniziativa, in realtà e, ovviamente, per questo motivo non starebbero avendo nessun vantaggio dall’iniziativa.

La presidentessa del consorzio di Valenzia, Barbara Rizzi, ha dichiarato:

“Sta facendo parlare a livello nazionale il video, scoperto dal Consorzio, di Giulia De Lellis. L’influencer ha promesso la vendita per beneficenza dei nostri gioielli peccato che nessuno era a conoscenza di questo bellissimo gesto. In quanto presidente ho sempre affermato che avrei difeso gli orafi e, per questo, mi sono rivolta a un avvocato per procedere con una denuncia”.

View this post on Instagram

Mummy’s gonna be back soon @tommasokowalski 💚

A post shared by Giulia (@giuliadelellis103) on

L’accusa mossa a Giulia De Lellis è, quindi, quella di sfruttare la notorietà di questi artigiani per arricchirsi indebitamente alle loro spalle. Ovviamente tutto è ancora un forse, non esistono prove a conferma di nessuna delle due possibili versioni dei fatti. Una cosa è sicura, però, presto questa faccenda diventerà un caso mediatico.

Giorgia in costume con il suo grande amore. Ed è più bella che mai

Arisa, le confessioni sulle sue preferenze in amore

Emma Marrone conferma il ritorno di fiamma con Nikolai Danielsen? Il post su Instagram è un indizio

Carlotta Mantovan come non l'avete mai vista: la donna cambia look

Romina Power cambia completamente look

Alyssa Milano mostra la perdita dei capelli: i danni del COVID-19

Francesco Facchinetti posta il video dei ladri in casa: "Ero pronto a sparare"