Kledi Kadiu

Il figlio di Kledi Kadiu compie un anno: il messaggio social fa commuovere il web

Le parole del ballerino hanno fatto commuovere l'intero popolo del web

Il figlio di Kledi Kadiu ha compiuto un anno. Per l’occasione il ballerino ha deciso di condividere sui social uno scatto al quale ha accompagnato una dolce e tenera didascalia. Kledi ha pubblicato una foto che lo ritrae insieme al piccolo, il quale purtroppo soffre di meningoencefalite. Ecco le parole che il ballerino ha scritto per il piccolo.

Kledi Kadiu

Kledi Kadiu e sua moglie Charlotte Lazzari festeggiano il primo compleanno del loro secondogenito. Il piccolo Gabriel, infatti, ha compiuto un anno. Per l’occasione il ballerino ha deciso di condividere sulla sua pagina social uno scatto al quale ha accompagnato delle dolci parole.

Auguri amore.

Inizia così il dolce messaggio di auguri che Kledi Kadiu ha scritto per suo figlio Gabriel in occasione del suo primo compleanno. Inutile dire che le parole hanno fatto commuovere l’intero popolo del web.

figlio ballerino

Continuando, Kledi Kadiu ha scritto:

Non ci sono parole per raccontare il tuo primo giro intorno al Sole. Sei la nostra meraviglia. Felice compleanno piccolo grande Samurai.

Sono stati molti coloro che hanno riempito di messaggi il post del ballerino per lasciare un messaggio di auguri a Gabriel. Tra i tanti, non sono mancati quelli di molti personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo come i Rossella Brescia, Fiorella Mannoia e Veronica Peparini.

Kledi Kadiu

Il figlio di Kledi Kadiu compie un anno: la malattia del piccolo

Qualche tempo fa Kledi Kadiu e sua moglie hanno rivelato che il piccolo Gabriel soffre di  soffre di meningoencefalite, un’infiammazione che colpisce le meningi e il cervello. Questo è quanto dichiarato dalla coppia:

charlotte Lazzari

Dopo oltre un mese e mezzo di ricovero in terapia intensiva e tanti, tantissimi esami siamo tornati a casa, consapevoli che il percorso di ripresa sarebbe stato lungo e impegnativo. Abbiamo intrapreso fin da subito un percorso di riabilitazione precoce che ci ha permesso di capire fino in fondo come aiutare nostro figlio al meglio attraverso il gioco e la stimolazione finalizzata.