Olivia Newton-John e John Easterling

Il toccante messaggio di addio di John Easterling per la moglie Olivia Newton-John

Il messaggio di addio di John Easterling per la moglie, Olivia Newton-John, è un inno all'amore, alla stima e alla vita stessa

Lo scorso 8 agosto si è spenta una grandissima attrice e cantante, capace di entrare nella leggenda del cinema grazie al ruolo di Sandy in Grease. Si tratta ovviamente di Olivia Newton-John. A tre giorni di distanza, il marito produttore John Easterling ha deciso di salutarla per l’ultima volta, pubblicando un lungo e toccante post sui social network.

Olivia Newton-John e John Easterling

Aveva 73 anni Olivia Newton-John e da oltre 30 lottava con un cancro al seno che alla fine l’ha sconfitta. Ad annunciare la sua morte ci aveva pensato lo stesso Easterling, che sui social ha scritto:

La signora Olivia Newton-John (73) è morta pacificamente questa mattina nel suo ranch nel sud della California, circondata da familiari e amici. Chiediamo a tutti di rispettare la privacy della famiglia in questo momento molto difficile.

Come detto, la Newton sarà ricordata per tantissimi lavori, sia in campo musicale che cinematografico. Ma uno in particolare l’ha resa letteralmente immortale. Nel 1978, al fianco di John Travolta, recitava infatti in Grease, un film musical destinato a restare per sempre nella storia del cinema.

Il messaggio di addio di Easterling per Olivia Newton-John

Olivia Newton-John morta

Per quanto riguarda la vita privata della star, è noto che è stata sposata dal 1984 al 1995 con l’attore Matt Lattanzi, da cui ha avuto una figlia, l’attrice e cantante Chloe Lattanzi.

Nel 2008, invece, era sposata con John Easterling, l’uomo che le è restato al fianco fino alla fine.

Olivia Newton-John morta

Quest’ultimo, nelle scorse ore, ha pubblicato un messaggio di addio struggente per sua moglie. Un vero e proprio inno all’amore, quello straordinario che hanno vissuto insieme.

Il nostro amore reciproco trascende la nostra comprensione. Ogni giorno esprimevamo la nostra gratitudine per questo amore che potrebbe essere così profondo, così reale, così naturale. Non abbiamo mai dovuto “lavorarci”. Eravamo in soggezione di questo grande mistero e abbiamo accettato l’esperienza del nostro amore come passato, presente e per sempre.

Poi il produttore continua elogiando il grande coraggio di Olivia e la sua meravigliosa propensione a proteggere chiunque e qualunque cosa.

Nei suoi momenti più difficili ha sempre avuto lo spirito, l’umorismo e la forza di volontà di muovere le cose verso la luce.

Poi, in conclusione, John ha spiegato che: “anche ora che la sua anima si sta alzando, il dolore e i buchi nel mio cuore sono guariti dalla gioia del suo amore e dalla luce che brilla in avanti“.