omaggio piero sonaglia

Il toccante omaggio a Piero Sonaglia, durante la quarta puntata del serale di Amici

Il toccante omaggio del pubblico e di Maria De Filippi a Piero Sonaglia, il celebre assistente studio

Nella serata di sabato 9 aprile è andata in onda la quarta puntata del serale di Amici e proprio all’inizio, la conduttrice, i telespettatori e l’intero staff hanno voluto fare un toccante omaggio a Piero Sonaglia. Il celebre assistente studio purtroppo è morto improvvisamente a 51 anni.

omaggio piero sonaglia
CREDIT: MEDIASET

Questa perdita così straziante e terribile ha spezzato i cuori di tutti. Infatti da quando è emersa la notizia, sono stati tanti i personaggi dello spettacolo che hanno voluto ricordarlo.

Nella serata di sabato, appena iniziata la puntata, Maria De Filippi è entrata in studio chiedendo proprio al cameraman di inquadrare un cartello dedicato a Piero Sonaglia. C’era scritto che era sempre nei loro pensieri, con una sua foto.

Inoltre, lo staff, il pubblico e la stessa conduttrice hanno battuto a lungo le mani, per omaggiare il suo lavoro. L’assistente studio ha lavorato per anni a Uomini & Donne, Tu Si Que Vales, C’è Posta per Te ed anche Amici.

omaggio piero sonaglia
CREDIT: MEDIASET

Di conseguenza Maria De Filippi per ricordarlo, ha voluto aggiungere una commovente dedica. Ha detto: “Iniziamo la puntata, come vorrebbe lui, cercando di farla precisa!”

La tragica ed improvvisa scomparsa di Piero Sonaglia

Il tragico decesso del celebre assistente studio, è avvenuta lo scorso 1 aprile, nel campo da calcetto che si trova vicino all’ospedale Grassi di Ostia. Era con il suo primo figlio di 25 anni ed altri amici, per una partita.

Ad un certo punto, alla fine del gioco, mentre si stavano recando agli spogliatoi, l’uomo ha avuto un malore improvviso. Di conseguenza si è accasciato. I presenti hanno lanciato tempestivamente l’allarme ai sanitari.

I medici interventi con la speranza di poterlo salvare, lo hanno trasportato d’urgenza in ospedale. Tuttavia, pochi minuti dopo il suo arrivo in nosocomio, non hanno potuto far altro che constatare il suo decesso. Il medico nel referto ha scritto che è deceduto per un infarto da trauma.

omaggio piero sonaglia
CREDIT: MEDIASET

Vista la dinamica dell’accaduto, la stessa Procura di Roma ha voluto aprire un fascicolo d’indagine. Lo scopo è proprio quello di capire se durante la partita abbia subito qualche trauma, che gli abbia poi causato l’infarto.