James Bond non sarà mai donna

L'ha dichiarato una delle produttrici della serie di film con protagonista James Bond

Home > Spettacolo > James Bond non sarà mai donna

Una delle produttrici di James Bond, Barbara Broccoli, ha dichiarato che la spia con licenza di uccidere più famosa al mondo non sarà mai donna.

james-bond-mai-donna

Parole dure, quella della produttrice di uno dei franchise più redditizi e longevi della storia del cinema. E a porre fine alle speranze di vedere una Bond in rosa è proprio un’altra donna. Nell’era del #MeToo e delle lotte per la parità di genere, molti speravano di poter vedere un giorno una spia in smoking donna. Tanti gli attuali reboot di film al maschile molto famosi, da Ghostbusters al più recente Ocean’s 8.

james-bond-mai-donna

È vero, questi rifacimenti di vecchi film con un cast tutto rosa non hanno convinto molto il pubblico e la critica. Ma è una buona scusa per chiudere definitivamente le porte a una Bond donna? Bisogna anche ammettere che cambiare immagine di un personaggio così ben radicato nel nostro immaginario e nella nostra società (James Bond è un simbolo, oltre che a un personaggio cinematografico) è molto rischioso. “Bond è uomo, è un personaggio maschile. È stato scritto, creato come personaggio maschio e credo che resterà tale.” ha detto la produttrice.

james-bond-mai-donna

 

Tuttavia, la produttrice Barbara Broccoli non è contraria all’aumento di personaggi femminili nei film del franchise, ma anzi, cercherà in tutti i modi di scritturare più attrici possibili. Comunque ricordiamo che James Bond non sarebbe di certo vivo senza l’aiuto di tutte quelle magnifiche donne, le famose “Bond Girl”. E vogliamo parlare di Miss. Moneypenny?!

James Bond tornerà al cinema nel 2020, sempre col volto di Daniel Craig.