Kate Middleton

Kate Middleton, i suoi desideri e le sue aspettative deluse durante la prima gravidanza

Kate Middleton delusa durante la prima gravidanza: ecco perchè

Lo abbiamo ripetuto più volte, la vita di Kate Middleton è fatta sicuramente di agi e lussi di ogni genere, ma è fatta anche di tante rinunce. Chi ha seguito almeno un po’ le vicende della Famiglia Reale si sarà senza dubbio accorto, ad esempio, che i suoi membri hanno ben poco diritto alla privacy. Sono inoltre molte le rinunce e le regole previste dal cosiddetto “protocollo”.

Bisogna indossare degli abiti ben precisi, evitare di esprimere le proprie posizioni su una lunga serie di argomenti, e bisogna anche attenersi a mille regole per riuscire a proteggere la sicurezza di ciascun membro della Royal Family.

Proprio per questo ultimo motivo, Kate Middleton ha dovuto fare numerose rinunce durante la sua prima gravidanza. Quando era in attesa del piccolo George, la moglie del Principe William aveva ad esempio espresso il desiderio di trascorrere qualche giorno a casa dei suoi genitori, dopo aver partorito.

Video Credit ABC News

Ebbene, questo piccolo desiderio non è stato esaudito. Una volta dato alla luce il piccolo George, Kate Middleton ha dovuto fare ritorno a Kensington Palace insieme alla famiglia di William. Il perché è presto detto: Kate e il bambino dovevano essere messi al sicuro, e il palazzo sarebbe stato il solo luogo in cui mamma e bebè sarebbero stati protetti da eventuali malintenzionati.

In fin dei conti, in quel periodo in Gran Bretagna non si faceva che parlare di Kate, William e del loro bambino. Niente di strano quindi che la Regina abbia voluto tenere al sicuro la sua famiglia.

Purtroppo però, in nome della sicurezza la Middleton ha dovuto rinunciare alla vicinanza dei suoi genitori nella sua casa di origine.

Kate Middleton, una gravidanza piena di rinunce?

Fonti beninformate rivelano anche che un altro dei desideri di Kate è stato deluso quando ha messo al mondo George. La donna desiderava far nascere il suo bambino al Royal Berkshire Hospital, che si trovava vicino ai suoi genitori.

Purtroppo però anche questa volta la ragazza ha dovuto rinunciare al suo desiderio. L’ospedale Royal Berkshire non era infatti attrezzato adeguatamente per gestire le esigenze di sicurezza durante il parto di un membro della Famiglia Reale, e la presenza della Middleton avrebbe inoltre potuto causare problemi anche agli altri pazienti dell’ospedale.

Ecco perché è stato scelto il St Mary’s Hospital di Londra per far nascere il piccolo George.

Foto da HelloMagazine

Paola Perego parla del padre malato

Raffaella Carrà rivela: "A raccontare comincia tu salta a causa del Covid-19"

Barbara d'Urso, gioia per la famiglia in procinto di allargarsi: la dedica alla sorella Eleonora

GF Vip, Andrea Zelletta fuori dalla casa, cos'è successo

Silvia Toffanin, grave lutto per la conduttrice di Verissimo: è morta la mamma

Adriana Volpe è finita con Roberto Parli? Scoop clamoroso: "È tornata single"

Selvaggia Roma; l'incredibile cambiamento dell'ex fidanzata di Francesco Chiofalo