Giancarlo Magalli e Laura Squizzato

Laura Squizzato, inviata de I fatti vostri lancia in mare una bottiglia

Polemiche per il gesto dell'inviata de I fatti vostri, Laura Squizzato che ha lanciato in mare una bottiglia con un messaggio ma è stata duramente criticata

Laura Squizzato, inviata de I fatti vostri è stata duramente criticata dopo aver fatto un gesto definito “intollerabile” da molti. La scena è avvenuta sulle spiagge di Mola di Bari è ha scatenato un’ondata di polemiche. La giornalista ha gettato nel mare una bottiglia con un messaggio ed è stata travolta dalle critiche. Ma cos’è accaduto dopo? Scopriamolo insieme.

Ultimamente si parla molto di ambiente e di un mondo inquinato dalla plastica. Ecco perché, il gesto fatto dall’inviata de I fatti vostri, Laura Squizzato, non è passato inosservato, scatenando un’ondata di critiche. La giornalista si trovava sulla bellissima spiaggia di Mola di Bari.

In chiusura del programma, Laura Squizzato ha gettato in mare una bottiglia con all’interno un messaggio, promettendo a chi l’avesse trovata di invitarlo come ospite nella trasmissione I fatti vostri:

“Vorrei lanciarla e chi la ritrova sarà il primo ospite in trasmissione, tanto questa si scioglie tra poco, è al 100% biodegradabile”.

Nonostante le sue rassicurazioni, il gesto ha fatto arrabbiare tantissime persone. In molti hanno condannato quello che è accaduto considerandolo un cattivo esempio che potrebbe essere imitato.

A scagliarsi contro la trasmissione, puntando il dito verso l’inviata Laura Squizzato è stato Riccardo Laganà Consigliere Di Amministrazione RAI che sulla sua pagina Facebook ha tuonato condividendo il post di Clean Sea Life:

“Sono anni che mi batto e ci battiamo per il plastic free in #RAI insieme a importanti associazioni. Sono anni che mi batto e ci battiamo per diffondere il rispetto e la consapevolezza sui temi che riguardano gli animali e l’ambiente, che purtroppo occupano sempre troppo poco spazio in palinsesto. Poi arrivano, in un giorno qualsiasi della fase 2, dopo quasi trent’anni di Fatti Vostri, e dico TRENTA, un conduttore bellamente inquadrato con un bottiglia di plastica (perché lo chiede lo sponsor?) collegarsi con le splendide coste di Mola di Bari. Una inviata che molto spesso si è avvicinata a meno di un metro e mezzo dai sui ospiti ovviamente senza mascherina, che poi getta in mare una bottiglia di plastica, dicendo che è di mais e dunque biodegradabile. Non sono bastate le timide parole del conduttore, armato di bottiglia di plastica, che ha ribadito che le bottiglie non si buttano. Il resto è stato uno spettacolo di pessimo gusto, #TRASH come viene definito da Clean Sea LIFE”.

Sono anni che mi batto e ci battiamo per il plastic free in #RAI insieme a importanti associazioni. Sono anni che mi…

Gepostet von Riccardo Laganà Consigliere Di Amministrazione RAI am Samstag, 13. Juni 2020

Riccardo Laganà ha poi detto di voler segnalare l’accaduto alla commissione stabile codice etico:

“I responsabili editoriali di questo pericoloso messaggio si devono scusare, dare spazio nei prossimi giorni a chi si occupa seriamente della difesa del mare e dell’ambiente. Chi ha sbagliato deve pagare e chiedere scusa al mare e i suoi delicati abitanti”.

La troupe de I fatti vostri era andata lì per parlare di un fatto avvenuto recentemente proprio su quella spiaggia. Un volontario dell’associazione Retake di Mola di Bari aveva trovato una bottiglia sulla spiaggia con all’interno, un messaggio scritto da una ragazza.

Ma quella che poteva sembrare una bellissima storia si è conclusa con un passo falso che ha scatenato un’ondata di polemiche.

I Fatti Voistri

Il nostro mare va protetto. Se trovate dei rifiuti in spiaggia, raccoglieteli, come ha fatto lui. 🌊 Ci teniamo a sottolineare che il tutto è stato frutto di una gag televisiva e che sia il programma che la RAI hanno sempre agito nel pieno rispetto dell'ambiente. Buone vacanze 🐟🐙

Gepostet von I Fatti Vostri am Sonntag, 14. Juni 2020

Tutto era partito da una ragazza che, per seguire una tradizione di famiglia, ha gettato in mare 31 bottiglie con all’interno altrettanti messaggi. Dallo studio, Giancarlo Magalli aveva invitato tutti a non imitare il gesto della ragazza ma le cose hanno preso una piega inaspettata quando l’inviata ha deciso di gettare in mare una bottiglia con un messaggio.

Anche se l’inviata aveva precisato che si trattava di una bottiglia 100% biodegradabile e il volontario dell’associazione Retake si era precipitato, imbarazzato, a ricuperarla in mare, si è trattato comunque di un gesto che potrebbe essere emulato.

Torneremo con aggiornamenti sulla vicenda.

Pino Scaccia, morto a 74 anni il giornalista Rai: "Hai dato lustro al Servizio Pubblico"

Carlo Conti positivo al Coronavirus: "Sto bene, ma sono sotto controllo medico"

Patrizia De Blanck, il web chiede la squalifica per la frase offensiva contro Zorzi

Michael De Giorgio accoltellatelo dalla fidanzata: parla con Deianira Marzano

Nicola Di Bari ricoverato in rianimazione dopo intervento alle coronarie

"Non ce la faccio più": Federica Pellegrini è ancora positiva al Covid

Il significato di Blu Jerusalema: il nome della figlia di Vacchi