dramma maternità jennifer aniston

“Le ho provate tutte, non potrò mai essere madre”, il dramma di Jennifer Aniston

È sempre stata dipinta come una persona egoista che pensava solo alla sua carriera: oggi Jenifer Aniston racconta la sua verità

Per la prima volta, Jennifer Aniston, l’amatissima attrice, si è aperta su un argomento che per anni ha tenuto riservato. I numerosi fan si sono sempre domandati il perché della sua scelta di non avere dei figli nella vita.

dramma maternità jennifer aniston

Oggi, la star confessa le difficoltà che ha avuto, nei tentativi di diventare madre.

Le parole di Jennifer Aniston

Ho cercato a lungo di rimanere incinta, le ho provate tutte. È stato un percorso difficile, durato diversi anni. Ho provato anche con la fecondazione assistita, ho bevuto tisane cinesi, le ho provate tutte.

Queste la parole di Jennifer Aniston rivelate in’intervista con la nota rivista People.

dramma maternità jennifer aniston

Se solo, quando ero ancora in tempo, qualcuno mi avesse dato il giusto consiglio e mi avesse detto ‘Congela gli ovuli. Fatti un favore’. Non ci ho pensato, ed eccomi qui, mi ritrovo oggi senza più alcuna possibilità.

Per anni ha dovuto camminare a testa alta, perché oltre a quella sofferenza del non poter diventare madre, la gente la criticava e la dipingeva come una persona egoista, che pensava solo alla sua brillante carriera.

Si diceva che mio marito Justin Theroux mi avesse lasciata per questo. Erano tutte bugie.

Jennifer Aniston vive la sua vita con serenità. Ha accettato il fatto che non potrà mai diventare madre e cerca di godersi le altre cose belle della vita. Per anni ha tenuto nascosta la verità dietro le tante domande del mondo dello spettacolo e dei giornalisti. Ma oggi ha sentito che è arrivato il momento di mostrarsi per la donna matura che è.

dramma maternità jennifer aniston

Lo ha fatto per mettere a tacere i rumors, che fanno male e per mandare un messaggio importante a tutte le donne nella sua stessa situazione. Ha voluto dire loro che non sono sole e che si può essere donne, anche senza essere madri.