Markle Meghan

Meghan Markle confessa un drammatico retroscena: “La camera di Archie è andata a fuoco”

Meghan Markle racconta la tragica esperienza vissuta durante il royal tour in Africa nel 2019

Per la prima volta Meghan Markle ha deciso di confessare un drammatico retroscena che ha visto protagonista suo figlio Archie Harrison. Il tragico episodio è avvenuto durante il royal tour in Africa nell’anno 2019. Tutta la famiglia ha vissuto veri e propri attimi di terrore. Scopriamo insieme cosa è successo nel dettaglio.

Markle Meghan

Durante l’anno 2019, Meghan Markle è stata impegnata nel royal tour in Africa. Nel corso della loro permanenza, la donna e suo marito sono stati costretti ad affrontare una drammatica esperienza che ha visto protagonista anche il loro figlio Archie Harrison.

Così come ha raccontato la diretta interessata, una volta giunti in Africa Harry e Meghan avrebbero lasciato il loro bambino nelle buoni mani della tata. Quest’ultima avrebbe dovuto farlo addormentare per il suo sonnelino pomeridiano.

Improvvisamente, un incendio avrebbe colpito la residenza in cui i due avrebbero alloggiato. Fortunatamente, in quel preciso momento Archie Harrison non si trovava nella sua stanza per pura coindenza. Queste sono state le sue parole :

Archie stava per prepararsi per il suo sonnellino. Noi invece siamo subito dopo andati ad un evento ufficiale in questo paesino chiamato Nyanga e ad un certo punto mi trovavo in piedi su un tronco d’albero a fare un discorso a ragazze e donne. Quando è finito l’appuntamento siamo entrati in macchina e ci hanno detto: “C’è stato un incendio nella vostra residenza”. E io: “Cosa?”. E poi: “C’è stato un incendio nella camera del bambino”. “Cosa?”. A noi piaceva tanto che se lo avvolgesse (la tata, ndr) addosso e il suo istinto in quell’occasione è stato: “Lo porto con me prima di metterlo a dormire”.

Dunque, se il piccolo Archie si fosse trovato nella sua camera, avrebbe corso un grave pericolo. Tuttavia, il caso ha voluto che la sua tata lo portasse con sè prima di metterlo a dormire:

In quel lasso di tempo in cui è scesa per le scale la nursery ha preso fuoco. Non c’era un allarme antincendio. Qualcuno ha semplicemente sentito odore di fumo dal corridoio, è entrato e ha estinto le fiamme. Insomma lui doveva essere lì, a dormire.