Miralem Pjanic papà bis

Miralem Pjanic è diventato papà per la seconda volta: nato il piccolo Ajlan

Miralem Pjanic ha lasciato il ritiro americano del suo Barcellona per tornare a casa e assistere alla nascita del suo secondo figlio

Aveva abbandonato il ritiro della sua squadra, il Barcellona, mentre il team blaugrana si trovava negli Stati Uniti. Miralem Pjanic, centrocampista bosniaco che ha giocato anche nella Roma e nella Juventus, è tornato infatti da sua moglie per la nascita del suo secondo genito. Un evento lieto celebrato con una bellissima foto sui social.

Miralem Pjanic papà bis
Credit: miralem_pjanic – Instagram

All’alba di una nuova stagione che è ormai alle porte, il centrocampista Miralem Pjanic ha dovuto prendersi una pausa dalla preparazione.

Insieme ai suoi compagni del Barcellona, infatti, si trovava da qualche giorno a Miami per una tourneé estiva pre campionato.

Due giorni fa, però, è arrivata la telefonata da casa che aspettava. Sua moglie Josepha stava per partorire.

Di corsa, Miralem è salito sull’aereo ed è tornato dalla sua famiglia, dove ha potuto assistere alla nascita del suo secondo genito.

Nascita celebrata sui social con una bellissima foto, pubblicata su Instagram, nel quale i protagonisti sono proprio i suoi due bambini. Edin, il più grande, che tiene in braccio il fratellino Ajlan sopra il letto di ospedale in cui la loro mamma ha partorito.

Una gioia immensa per il centrocampista, che ha sempre mostrato pubblicamente il suo amore per la famiglia e in particolare per il piccolo Edin. Un amore che adesso si moltiplicherà con l’arrivo di Ajlan.

Miralem Pjanic papà bis
Credit: miralem_pjanic – Instagram

Riguardo alla moglie di Pjanic, Josepha, non si sa molto. Il suo account Instagram è privato e non ama particolarmente apparire sotto la luce dei riflettori.

Miralem e Josepha hanno vissuto un periodo di coppia non roseo, in cui si erano separati. Adesso però il loro amore sembra essere tornato ed è stato anche coronato con la nascita del secondo figlio.

Miralem Pjanic cuore italiano

Pjanic è nato in Bosnia nel 1990 ed è diventato un calciatore professionista grazie al club francese del Metz. Tuttavia, la sua maturazione calcistica è dovuta soprattutto al lungo periodo che ha vissuto in Italia.

Il primo a portarlo nel bel paese è stata la Roma nell’estate del 2011. Con il club capitolino è restato per 5 anni, fino al 2016, collezionando 159 presenze e 27 reti.

Miralem Pjanic papà bis
Credit: miralem_pjanic – Instagram

Poi ad acquistarlo è stata la Juventus, dove probabilmente ha raggiunto il livello più alto di gioco della sua carriera. Con il club bianconero ha giocato per 4 anni, fino al 2020, quando appunto è stato acquistato dal Barcellona.