operaio licenziato

Operaio licenziato da ArcelorMittal, il gesto generoso di Sabrina Ferilli

L'attrice si è resa disponibile a pagare lo stipendio dell'operaio oltre che sostenere le spese legali

É di questi giorni la notizia del licenziamento di Riccardo Cristello. All’uomo, infatti, è pervenuta una lettera di licenziamento da parte dell’azienda ArcelorMittal per aver sostenuto, su Facebook, la fiction andata in onda su Canale 5 Svegliati Amore Mio. Dopo che la notizia ha fatto il giro dei giornali, molti hanno mostrato solidarietà all’uomo. Tra questi la protagonista della fiction, Sabrina Ferilli, ha stupito tutti con un gesto clamoroso.

operaio licenziato

Licenziato dall’azienda in cui lavorava per aver invitato, su Facebook, alla visione della fiction Svegliati Amore Mio. É questa la vicenda che riguarda l’operaio di ArcelorMittal, Riccardo Cristello. La storia della fiction si svolge attorno ad un’acciaieria le cui polveri sottili sono responsabili dell’insorgenza di malattie in molti bambini che vivono nel posto, tra cui la figlia della protagonista.

Dopo la notizia del licenziamento di Riccardo, sono stati molti i personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo che hanno preso le sue difese. Tra questi la protagonista della fiction di Ricky Tognazzi e Simona Izzo, Sabrina Ferilli, che ha espresso la sua disponibilità al pagamento dello stipendio dell’operaio oltre che a sostenere le spese legali.

sabrina ferilli

La notizia giunge dal sindacato Usb di Taranto che ha annunciato la decisione dell’attrice con queste parole:

Ringraziamo Sabrina Ferilli per la sensibilità e la solidarietà dimostrate in queste ultime ore. L’attrice ha telefonato a Riccardo Cristello dopo aver appreso che il lavoratore dello stabilimento siderurgico di Taranto era stato licenziato. A Sabrina Ferilli va il ringraziamento, mio e di tutto il sindacato che rappresento, per aver offerto al lavoratore la propria immediata disponibilità a sostenere le spese legali, oltre al pagamento di uno stipendio.

attrice italiana

Operaio licenziato a Taranto, anche Michele Riondino si offre al pagamento delle spese legali

Anche Michele Riondino, protagonista della serie tv Il giovane Montalbano, ha espresso il suo desiderio di poter aiutare l’operaio licenziato a Taranto. Come espresso dal sindacato Usb di Taranto, anche lui si è offerto di pagare le spese legali. Queste sono le parole del sindacato:

michele riondino

Anche lui si è offerto di sostenere le spese legali e di questo lo ringraziamo. Stiamo già procedendo, tramite il nostro avvocato, al ricorso contro il licenziamento.

Libero De Rienzo, funerali a Paternopoli

Libero De Rienzo, funerali a Paternopoli

Il primo vestitino di Luna Mari ha un significato speciale

Il primo vestitino di Luna Mari ha un significato speciale

La dieta di Orietta Berti con cui ha perso 10 chili

La dieta di Orietta Berti con cui ha perso 10 chili

James Michael Tyler annuncia ai fan di avere un grave tumore alla prostata

James Michael Tyler annuncia ai fan di avere un grave tumore alla prostata

Francesco Oppini, la verità sulla crisi con Tommaso Zorzi

Francesco Oppini, la verità sulla crisi con Tommaso Zorzi

Michelle Hunziker gelosa di Tomaso Trussardi: "Vivo sul chi-va-là"

Michelle Hunziker gelosa di Tomaso Trussardi: "Vivo sul chi-va-là"

Fabrizio Frizzi: avete mai visto sua figlia Stella? Ecco la bimba nata da Carlotta Mantovan

Fabrizio Frizzi: avete mai visto sua figlia Stella? Ecco la bimba nata da Carlotta Mantovan