Stefano De Martino

Stefano De Martino insieme a Luna Marì mentre Belen è a lavoro: “Mi sento come uno zio”

Le parole del ballerino: "É la sorella di mio figlio, mi sento un po' come se fossi lo zio"

Dopo i numerosi tira e molla che li hanno resi spesso protagonista del gossip, Stefano De Martino e Belen Rodriguez sono tornati ufficialmente insieme. Il conduttore, padre del piccolo Santiago, ha instaurato un bellissimo rapporto con Luna Marì, la figlia che Belen Rodriguez ha avuto da Antonino Spinalbese. E quando la showgirl non c’è per via del lavoro, è proprio Stefano che si prende cura di lei.

Stefano De Martino

Nei giorni scorsi Belen Rodriguez è partita per la Toscana dove lavora ad alcuni shooting per il lancio di un nuovo brand. In occasione dell’assenza della showgirl per motivo di lavoro, è proprio suo marito Stefano a prendersi cura dei piccoli Santiago e Luna Marì.

Luna Marì è la figlia che Belen Rodriguez ha avuto da Antonino Spinalbese, uno dei concorrenti della nuova edizione del Grande Fratello Vip. Con la piccola Stefano De Martino ha instaurato un bellissimo rapporto, come testimoniano gli scatti condivisi sulla sua pagina Instagram.

Stefano De Martino

In una recente intervista rilasciata a Maurizio Costanzo, il conduttore di Stasera tutto è possibile aveva dichiarato:

Luna Marì è la sorella di mio figlio. Mi sento n po’ come se fossi lo zio.

In questi ultimi giorni Stefano sta facendo il papà a tempo pieno e lui non può essere più felice di così.

belen Rodriguez

Stefano De Martino e Belen Rodriguez di nuovo insieme, la loro vita nella nuova casa

Belen e Stefano sono più determinati che mai ad iniziare un nuovo capitolo della loro vita. Queste sono state le parole che la showgirl argentina ha rilasciato a riguardo in un’intervista al settimanale ‘Gente’:

belen Rodriguez

Una casa con Stefano è il nostro nuovo inizio. La costruiremo su un terremo che lui ha acquistato vicino Napoli. Una casa nuova con un bel giardino. Ci darà una mano anche mio padre Gustavo. Così nostro figlio Santiago potrà avere la sua casa sull’albero, come ogni bambino.