De Martino Stefano

Stefano De Martino su Belen Rodriguez e la paternità: “Mi dispiacerebbe avere un altro figlio perché…”

In occasione di un'intervista a Domenica In, Stefano De Martino ha parlato del desiderio di avere un altro figlio

Nel corso delle ultime ore è giunta una notizia riguardante Stefano De Martino che ha lasciato il mondo del web a bocca aperta. In occasione di un’intervista a Domenica In, il celebre ballerino ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito a Belen Rodriguez e la paternità. Scopriamo insieme cosa è successo nel dettaglio.

Stefano De Martino non smette mai di stupire tutti i suoi fan. Di recente il giudice di Amici è finito al centro della cronaca rosa. Questa volta a renderlo protagonista di un gossip sono state alcune dichiarazioni rilasciate in occasione di un’intervista a Domenica In.

Il noto ballerino ha aperto il suo cuore a Mara Venier. Sull’emergere del tema della paternità, queste sono state le parole del giudice di Amici:

Avendo già un bambino così grande, avendo costruito un rapporto così intimo tra me e lui, a volte penso che mi dispiacerebbe avere un altro figlio. Ma non lo escludo, ho iniziato così presto!

In un secondo momento, Mara Venier gli ha mostrato una foto che ritrae il ballerino con Belen Rodriguez. Il diretto interessato, per non alimentare il gossip su un possibile ritorno di fiamma ha dichiarato:

L’amore per i figli, chi ce li ha lo sa, è un amore imprescindibile. Quando diventi padre capisci quanto ti hanno amato i tuoi genitori e quanto poco si ricambia l’amore dei genitori. Oggi non riesco a immaginare la vita senza mio figlio.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Stefano De Martino (@stefanodemartino)

Per quanto riguarda il desiderio di avere un figlio, Stefano ha affermato:

Quando è nato Santiago avevo 23 anni e quello slancio di incoscienza che in certi casi serve. Avendo un bambino così grande e avendo costruito un rapporto così intimo con lui, a volte, ma credo sia naturale, mi dispiacerebbe quasi. Mi dispiacerebbe per lui. Però magari sì, tanto sono partito talmente presto che ce ne ho di tempo.