Wanna Marchi

Wanna Marchi in lacrime a Belve: il motivo

Nel backstage della trasmissione l'ex regina delle televendite si è lasciata andare ad un lungo pianto: ecco perché

Nel corso delle ultime ore stanno emergendo alcune indiscrezioni su Wanna Marchi. Stando a quanto trapelato sul web pare che l’ex regina delle televendite, ospite del programma Belve, si sia lasciata andare ad un lungo pianto nel backstage del programma. Scopriamo insieme il motivo e che cosa è successo.

Wanna Marchi

Wanna Marchi in lacrime a Belve. In queste ultime ore sta diventando sempre più insistente la notizia secondo cui l’ex regina delle televendite sia scoppiata in lacrime nel backstage della trasmissione. Il motivo? Da alcuni rumors è trapelato che la donna non sia riuscita a trattenere le lacrime per le domande riguardo il compagno Francesco Campana.

L’uomo è deceduto qualche mese fa e Wanna Marchi non ha ancora superato il dolore della sua scomparsa. Alle domande che la padrona di casa ha rivolto a Wanna Marchi riguardo l’uomo, la donna ha risposto con queste parole:

Lui era un uomo straordinario. L’unico uomo vero che Dio ha creato l’ho avuto.

ex regina delle televendite in lacrime

Wanna Marchi e l’amore per il compagno scomparso qualche mese fa: l’annuncio social

Wanna Marchi

Qualche mese fa Wanna Marchi ha annunciato la scomparsa del compagno Francesco Campana con queste parole:

Amore mio, mi hai regalato 35 anni di amore, spensieratezza e allegria ma tutto questo continuerà a esistere nel mio cuore fino al giorno in cui ci ritroveremo. Grazie amore mio ed è bello che tutti di te dicano ‘una persona per bene’, fai buon viaggio.

ex regina delle televendite

Un grande dolore quello che Wanna Marchi sta vivendo in questi mesi, anche se a stare vicino alla donna c’è sempre sua figlia Stefania Nobile. In questi ultimi giorni madre e figlia sono tornare ad occupare le pagine dei principali giornali di cronaca rosa. Il motivo? In una recente intervista le due donne hanno confessato di non essere pentite per le truffe fatte in passato. Ovviamente le loro parole hanno mandato chiunque su tutte le furie.