borghi-più-belli-del-piemonte

Borghi più belli del Piemonte, guida ai paesi mozzafiato della regione

I borghi più belli del Piemonte ci regalano emozionanti panorami di montagna, buon vino e tradizione

I borghi più belli del Piemonte sono luoghi incantevoli, dove possiamo riscoprire il bello della gastronomia tradizionale di questa regione d’Italia e non solo. 

Ogni paese piemontese è ricco di abbondanti doni della natura, scenari panoramici, montagne da favola, splendidi laghi a antichi vigneti. 

Barbaresco

borghi-più-belli-del-piemonte

Barbaresco è un paesino molto piccolo e grazioso. La strada principale ci fa percorrere tutto il borgo, che è situato sulle fertili colline della provincia di Cuneo, a sud-est di Torino. 

Nel borgo troverete una magnifica torre, simbolo della storia e del patrimonio culturale del villaggio.

Oltre ad essere un sito storico, Barbaresco è anche un luogo di ristoranti tipici, che offrono prelibatezze legate alla tradizione. 

Il borgo si può definire anche come un paradiso del vino, poiché è qui che si produce una delle bottiglie più famose nel mondo, appunto il Barbaresco. 

Borghi più belli del Piemonte: Macugnaga

Anche Macugnaga è uno dei borghi più belli del Piemonte da visitare. 

Questo villaggio di montagna è da favola, situato nella valle del Monte Rosa –  tra la Val d’Ossola e la Val Anzasca – è una base sciistica pittoresca.

Da questo borgo si organizzano anche escursioni sulle Alpi piemontesi, trekking e passeggiate tra i sentieri in estate.  

Da non perdere è il Lago delle Fate,  una meraviglia della natura che attira molti visitatori, per le sue acque color smeraldo. 

L’architettura della città è caratterizzata per lo più da case in legno tradizionale, con alcuni chalet in pietra di origine germanica e decorati con fioriere colme di gerani rossi. 

Particolare è la Madonna delle Nevi,  una statua alta circa sei metri, che sorge sul Monte Moro, e che rappresenta la pace tra Italia e Svizzera. 

Il borgo è un vero idillio rurale, dove possiamo assaporare la bellezza delle mucche al pascolo, nei prati che circondano una delle chiese locali.

Monforte d’Alba

campagna-piemonte

Anche questo paese medioevale si trova in provincia di Cuneo, vicino alla costa sul confine francese.

Monforte d’Alba è famoso per la sua favolosa architettura. 

Le stradine strette conducono sino alla piazza centrale Antica Chiesa e al famoso anfiteatro a cielo aperto. 

Da qui si ammirano  le viste mozzafiato sulle colline, la campagna e i vigneti. 

Facendo una passeggiata per le strade, potremo vedere splendidi palazzi, chiese, giardini e edifici in pietra. 

A Monforte si trovano alcune delle migliori trattorie locali e ristoranti stellati. 

Orta San Giulio

Orta- Piemonte

Il Lago d’Orta si trova a novanti minuti dalla capitale della regione, Torino. 

Il suggestivo borgo di San Giulio è situato su un promontorio che si protende sul lago e che, per questo motivo, sembra galleggiare sull’acqua. 

Il fulcro centrale del paese è Piazza Motta, che si affaccia sulle acque lacustri. 

Vi suggeriamo una gita in barca alla minuscola Isola San Giulio in mezzo al lago o per fare escursioni e ammirare le colline circostanti.

Neive 

Tra i borghi più belli del Piemonte, possiamo includere anche Neive, famoso per la produzione di vino e il suo stile architettonico barocco

Nel corso degli anni, questa piccola città è stata una vera delizia per gli appassionati di vino e gli intenditori di tutto il mondo. 

Puoi vivere il meglio di questo paradiso del vino facendo un tour tra le cantine, visitando i vigneti circostanti o gustando un bicchiere dei migliori vini italiani in enoteca e bar locali. 

Percorrendo le strade acciottolate di Neive, possiamo  intravedere le colline verdeggianti che circondano il borgo. 

Le tortuose stradine acciottolate, si dispongono, infatti,  ad anelli attorno alla sommità dell’altura e poi salgono verso la Torre dell’Orologio (XIII secolo). 

Qui si può vedere poi un misto di edifici antichi – costruiti  dal XIII al XVIII secolo –  che si affacciano su diverse piazze, tra le quali la principale è Piazza Italia. 

La Morra

La - morra-piemonte

Questo è un altro paese molto carino che si trova a sud-est di Torino e nord-est di Cuneo. 

La Morra è un pittoresco comune medievale, che vanta una ricca storia, infiniti vigneti e panorami bellissimi.  

Qui si producono vini importanti come il Dolcetto d’Alba, il Barbera e il Moscato d’Asti. 

La Morra è , infatti,parte del sito I Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato.

La Morra è famosa per le sue chiese e le torri mozzafiato, dalle quali è possibile ammirare 

il più sorprendente dei panorami delle Langhe.

Per esempio, la Torre campanaria del 1700 in Piazza Castello,  costruita con i resti dell’antico castello, abbattuto nel XVI secolo.

Barolo

Barolo è forse il paese più bello della regione delle Langhe. Qui potete visitare l‘antico castello medioevale Falletti, fare un giro nelle tenute viticole o degustare il tartufo bianco.

Questo borgo sembra essere fatto apposta per rilassarsi. 

Potete, infatti, godere di una  passeggiata tra le sue affascinanti strade esterne al borgo o rilassarvi nella piazza centrale e assaporare le viste panoramiche della zona delle Langhe.

I paesaggi Langhe-Roero e Monferrato sono stati, infatti, riconosciuti come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Barolo è anche il cuore della produzione dell’omonimo vino rosso, prodotto da uve Nebbiolo. 

Bra 

All’angolo nord-ovest della regione, c’è un altro dei borghi più belli del Piemonte, Bra, incastonato nella splendida cornice delle Alpi innevate.

Questo comune sorge ai margini delle colline delle Langhe, molto vicino al bellissimo fiume Tanaro. 

Bra regala immagini affascinanti per lo stile barocco delle chiese e dei palazzi. 

Questo paese non tra i più pittoreschi della regione, ma le sue qualità storiche emanano fascino, così come i numerosi piccoli negozi a conduzione familiare, che vendono prodotti di produzione locale – salsicce biologiche, formaggio e cioccolato.

Nel 1986 nasce a Bra il Movimento Slow Food, con l’obiettivo promuovere le culture e tradizioni alimentari locali e di prevenire gli effetti negativi di stili di vita sempre più frenetici. 

L’Associazione Onlus ha ancora la sua sede nel comune piemontese e ospita una fiera biennale del formaggio slow food

Quindi, se volete assaggiare le prelibatezze italiane, sane e biologiche, realizzate con ingredienti freschi, Bra è la destinazione perfetta per voi. 

Saluzzo 

piemonte-chiesa

Saluzzo è un incantevole borgo, circondato dalle montagne e dal Parco Naturale del Monviso.

Lo storico fiume Po e le valli Varaita del Monviso fanno di questo paese un’ottima meta per gli amanti della natura e per chi cerca pace e tranquillità. 

Saluzzo è dunque un borgo di collina tipicamente trecentesco, dove si percorrono piccole vie acciottolate, chiese ed eleganti palazzi nobiliari con i giardini.

L’antico Monastero dell’Annunziata, che si trova nel cuore del centro storico, accoglie la Fondazione Scuola di Alto Perfezionamento Musicale, un college italiano d’eccellenza dove studiare musica. 

Chianale

Abitata da poco più di un centinaio di persone, Chianale è il paese più alto della Valle Varaita, al confine tra Italia e Francia.

Comprende un gruppo eterogeneo di minuscole e antiche case in pietra e una piccola parrocchia. 

Un ruscello ne attraversa il centro e una diga, costruita all’inizio degli anni ’40, crea un bellissimo lago nei mesi estivi.

Il ponte sul fiume è in corrispondenza di un piccola piazzetta con fontana davanti all’antica chiesa di Sant’Antonio. 

Una visita a Chianale è come tornare indietro nel tempo, poiché le persone che ci vivono non conducono una vita moderna; si vedono solo pascoli e montagne a perdita d’occhio.

Appena fuori dal paese si trova poi la foresta dell’Alevè, la più grande foresta di cembri  d’Europa, grande ben 825 ettari e pieno di piante secolari.

Questo è un articolo di prova !

Il Lago di Garda che non ti aspetti: viaggio a Tremosine

Labirinti in Italia famosi

Piccolo vademecum per innamorarsi del Lago di Como

Borghi più belli del Piemonte, guida ai paesi mozzafiato della regione

Gadget da viaggio: gli accessori indispensabili in aereo

10 ricette per 10 paesi d'Europa