Capodanno Cinese 2019, il tour di shopping a Milano e Roma

Come festeggiare il Capodanno Cinese 2019 in Italia? C'è una start up che organizza tour di... shopping!

Home > Viaggi > Capodanno Cinese 2019, il tour di shopping a Milano e Roma

Il 5 febbraio si celebra il Capodanno Cinese 2019. Secondo la tradizione del paese asiatico, ogni anno corrisponde a un animale. E quest’anno sarà l’anno del maiale. Tante le iniziativa in Cina e nel resto del mondo. In Italia la popolazione cinese è molto ampia e sicuramente in questi giorni sono diversi gli eventi organizzati per festeggiare in grande stile. C’è una start up che ha pensato di offrire un servizio particolare in vista del Capodanno Cinese 2019: un tour di shopping Made in Italy a Milano e Roma.

Capodanno Cinese 2019

L’edizione della ricerca Trends for Mobile Payment in Chinese Outbound Tourism, di Nielsen in collaborazione con Alipay, ci informa quali sono le ultime tendenze del turismo cinese e le abitudini di consumi degli asiatici in viaggio in Italia. Sappiamo che nel 2018 il budget medio per i turisti cinesi che viaggiano all’estero è aumentato. Anche per quello che riguarda lo shopping di prodotti rigorosamente Made in Italy.

La start up Digital To Asia, per venire incontro alle esigenze dei turisti cinesi che saranno in Italia per il Capodanno Cinese, ha deciso di festeggiare a Milano nelle vie del centro vicino al Duomo e in Montenapoleone e a Roma nella storica Via Condotti, con promoter che faranno giocare i passanti con le hongabo in versione digitale: le tradizionali buste regalo rosse contenenti banconote beneauguranti conterranno coupon per far sentire a casa il turista cinese.

Turista che sarà accompagnato nei negozi di lusso dei brand più famosi. La start up è stata lanciata nel 2017 da Giuliana Zagarella, esperta di digital transfomation e business development, Giovanni Capra, esperto di retail della grande distribuzione e marchi del lusso, e Jerry Liu, social digital marketing. In partnership con Alipay grande società del Gruppo Alibaba, e Global Blue, società leader di mercato nel rimborso Tax Free per stranieri, celebrerà così il Capodanno Cinese, anche con eventi ad hoc a loro dedicati.

Milano

Giuliana Zagarella spiega: “Quando siamo nati la nostra idea era di aiutare le aziende italiane ad arrivare in Cina, poi i nostri Clienti e i nostri Partner ci hanno fatto capire che c’era un grande bisogno di dialogare con i clienti cinesi anche qui da noi, visto che ormai questi rappresentano una percentuale più che significativa nel business retail di molte aziende, italiane e non”.

Giovanni Capra aggiunge: “In Italia arrivano turisti cinesi ma anche aziende e uomini d’affari: oggi circa 9 milioni di cinesi vengono in Europa e 3,5 milioni in Italia in un anno. Lo spending medio di un turista cinese a Milano è di 900 euro al giorno. I prodotti più richiesti sono i prodotti di lusso, ma anche la cosmetica/parafarmacia, il food e in generale tutto quello che riguarda il lifestyle italiano”.