errori-da-evitare-con-il-cane

Errori da evitare con il cane: quali sono e come rimediare sin da subito

Ecco come costruire una sana relazione con il nostro amico a quattro zampe e gli errori da evitare con il cane, che compromettono la sua educazione

Ci sono alcuni errori da evitare con il cane, dei quali spesso non ce ne rendiamo conto. Questi comportamenti sbagliati possono però nuocere alla relazione cane e proprietario. 

Ciò accade soprattutto quando si è alle prime armi, quando una persona adotta per la prima volta un cucciolo peloso. Ecco, dunque, cosa è sbagliato per il vostro nuovo amico a quattro zampe. 

Scegliere il cane solo in base alle sue caratteristiche estetiche 

cane-ricompensa

Un cane dall’aspetto dolce e tenero può piacervi molto, così come un cane snello, agile e dal pelo corto potrebbe essere di vostro gradimento. 

Scegliere il vostro cane solo in base all’aspetto esteriore è però tra gli errori da evitare con il cane

Non si può decidere di adottare un cane come fosse un pupazzo da coccolare. 

Dovete invece considerare anche altre caratteristiche che sono fondamentali. 

Per esempio, il carattere, la sua energia, le dimensioni, le capacità di apprendimento, la forza emotiva, la cura che richiede. 

Cercate di chiedere a chi ne sa di più di voi sui cani, fate delle ricerche su internet, parlate anche con altri proprietari di cani che conoscete e rivolgetevi ai professionisti.

Dovete ricevere  preziose informazioni sulle diverse razze di cane che potrebbero interessarvi. 

Pensate prima alle caratteristiche che cercate nel vostro futuro cane  –  come l’essere amichevole, facile da addestrare o più tranquillo – dopodiché iniziate a scegliere. 

Oltre alle caratteristiche della razza del cane, considerate anche gli  aspetti vitali,  come la salute, il temperamento e il carattere sociale del cane,  prima di portarlo a casa.

Evitare gli esercizi 

Una volta che avrete accolto il vostro cane a casa, non potete mai trascurare la loro necessità di muoversi. 

Anche se il vostro amico a quattro zampe è tranquillo e pacato, dovrà comunque praticare i suoi periodici esercizi fisici. 

Uno degli errori da evitare con il cane è dunque lasciarlo in casa, senza sollecitare quest’ultimo  al gioco e dunque al movimento. 

Infatti, è il comportamento dei proprietari a dover invogliare il cane a liberare le loro energie. 

Quando un cane resta  passivo, si stanca subito quando esce finisce per avere problemi comportamentali, fisici ed emotivi, come depressione, obesità, ansia o altro.

Gli esperti raccomandano  di tenere il cane impegnato per almeno 30 minuti con esercizi aerobici due volte al giorno.

Evitare l’addestramento all’obbedienza

esercizio-cane

I cani hanno bisogno di imparare a essere obbedienti, per questo motivo evitare l’addestramento è tra i principali errori da evitare con il cane. 

I cani non imparano da soli, con il loro istinto, a comportarsi in un nuovo ambiente, come quello degli umani. 

I nostri amici a quattro zampe devono essere guidati e addestrati adeguatamente, per imparare a seguire i nostri comando e a essere in grado di stare nella società. 

Il cane che non riceve un addestramento potrebbe avere problemi  di socialità, infatti, di salute ed emotivi. 

La prima cosa da fare è insegnare al cane chi è il leader e chi è il seguace. 

Puoi insegnare al tuo cane rispetto, disciplina e comandi che renderanno più facile la sua integrazione con gli umani. 

In caso di difficoltà, consultare un addestratore di cani professionista che può offrire istruzioni e addestramento specializzati.

Dare ricompense senza motivo 

Tra gli altri errori da evitare con il cane vi è anche l’abitudine di offrire le ricompense senza alcun motivo. 

Dare delizie al tuo cane senza che quest’ultimo abbia fatto qualcosa in particolare per cui meritarsela,  lo confonderà solo sul valore reale dei regali.

Ciò avrà  un effetto prevalentemente negativo sul comportamento del cane, compromettendo il suo processo di apprendimento.

Trascurare la socializzazione del cane 

La socializzazione per gli animali è essenziale. Non si può tenere il cane in un ambiente chiuso insieme solo ad  alcuni membri della famiglia.

Questo è sbagliato perché un cane ha bisogno di socializzare con altri cani e animali, così come con nuove persone diverse dal suo nucleo familiare.

Quando viene privato della socializzazione, il tuo cane può diventare  depresso, aggressivo, legato solo al suo territorio ed eccessivamente  protettivo.

Cercate invece di portare fuori con voi il  cane ogni giorno, per fare una passeggiata e dargli occasione di conoscere il mondo e le cose che ne fanno parte. 

Essere troppo severi con il cane 

errori-da evitare-con il- cane-comportamenti

Educare il cane va bene, ma essere troppo severi può essere dannoso

I cani si abituano rapidamente alle nuove cose che lo circondano,  ma urlargli contro, per esempio, può renderlo solo nervoso e furioso.

Come nuovo membro della famiglia, è possibile che il cane impieghi tempo per adattarsi al nuovo ambiente.

Ci sta quindi che  nel processo di apprendimento, il cane compia  qualche comportamento scorretto.

In questi casi, invece di urlargli contro, trovate un modo migliore e più calmo per mostrare al cane perché l’attività è sbagliata. 

Provate a dare un comando esprimendo delle negazione come un no, siediti o calmati, per dimostrargli che le sue azioni sono sbagliate.

Lasciare il cane da solo per molte ore 

I cani, per loro natura,  non sono animali  solitari e quindi non possono stare per troppo tempo da soli. 

Quando adottate un cane, dovete considerare il fatto che l’animale diventerà un membro della vostra famiglia, per cui dovrete portarlo con voi anche se fate un viaggio di due gironi. 

Lasciare il cane da solo a casa può essere distruttivo per la sua saluta, a causa  della monotonia e solitudine

Se il vostro lavoro non vi costringe a stare fuori casa per molte ore, potete  assumere una dog sitter, per esempio,  per stare con il vostro cane durante il tempo che siete fuori casa. 

Il rapporto cane e uomo 

educazione -cane

La relazione tra cane e uomo può essere bellissima, ma va saputa costruire. 

Il nostro amico a quattro zampe necessita di ricevere delle regole e un’educazione da parte del proprietario, così come cura, attenzione e amore. 

La gestione della relazione è in mano al proprietario, quindi, che deve  insegnare all’animale  come stare correttamente nel mondo umano, come obbedire ai comandi ed essere quindi amorevole, fedele e socievole. 

La relazione cane e uomo è importante anche per la salute dell’animale, che può godere di buona salute se conduce una vita serena, felice e in armonia con la sua famiglia umana.

10 modi in cui il nostro cane ci dice che ci ama

10 modi in cui il nostro cane ci dice che ci ama

Jose Carbajal, l'uomo salvato dal suo cane

Jose Carbajal, l'uomo salvato dal suo cane

Una strana creatura aliena

Una strana creatura aliena

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

Di chi è il bellissimo mazzo di fiori

Di chi è il bellissimo mazzo di fiori

Muneca, la cagnolina anziana

Muneca, la cagnolina anziana

Cane adotta i cuccioli di moffetta rimasti orfani

Cane adotta i cuccioli di moffetta rimasti orfani