Andrea Rinaldi

Andrea Rinaldi, giocatore dell’Atalanta, in gravi condizioni dopo un aneurisma

Atalanta in ansia: il giovane calciatore Andrea Rinaldi è stato ricoverato ed è in gravi condizioni dopo un aneurisma cerebrale

Ore di ansia e preoccupazione per un giovane calciatore di proprietà dell’Atalanta. Si tratta di Andrea Rinaldi, ricoverato in seguito a un malore. I ragazzo che milita attualmente nell’A.C. Legnano Calcio, è stato colpito da un aneurisma cerebrale e lotta per la sua vita in ospedale a Varese. Ecco cos’è accaduto.

Il mondo del calcio si è stretto intorno alla famiglia del giovane calciatore Andrea Rinaldi, di proprietà dell’Atalanta. Il ragazzo che attualmente milita nell’A.C. Legnano Calcio, è stato ricoverato in seguito a un aneurisma cerebrale e sta lottando per la sua vita nell’ospedale di Varese. A quanto riferito dai medici, la situazione sarebbe molto grave ma lui ce la sta mettendo tutta per riprendersi.

Andrea Rinaldi calciatore

Ma cos’è successo al giovane calciatore? Nella tarda serata di venerdì 8 maggio 2020, Andrea Rinaldi ha avuto un malore ed è stato trasportato d’urgenza in ospedale.

Andrea Rinaldi

A confermare la terribile notizia è stato Giovanni Munafò, il presidente del Legnano. Il presidente lilla dell’A.C. Legnano Calcio ha raccontato in un’intervista concessa a “Tuttosport” che la situazione del giovane calciatore, classe 2000, è davvero molto difficile:

“È una situazione drammatica. Abbiamo subito appreso del malore di Andrea e siamo rimasti in costante contatto con la famiglia per avere continui aggiornamenti sulle sue condizioni. E’ un ragazzo d’oro, serio, tecnicamente dotato. Con noi ha sempre dimostrato la massima serietà e non è mai mancato a un allenamento. Si è sempre comportato da vero professionista”.

Andrea Rinaldi

Salvatore Elia, attaccante della Juve Stabia, ha scritto un post, cercando di farsi forza e di trasmettere tanta forza anche al suo amico Andrea Rinaldi:

“Tutto questo è surreale. Penso sia impossibile pensare che sia tutto vero. A volte il destino fa brutti scherzi. È stato un piacere conoscerti e passare del tempo con te. Ti voglio bene amico”.

Andrea Rinaldi

Ma chi è Andrea Rinaldi? La giovane promessa calcistica è nata il 23 giugno del 2000. Da piccolo con la passione per il calcio, è cresciuto nel settore giovanile dell’Atalanta. Ha giocato un breve periodo in prestito all’Imolese in Serie C, per poi passare al Mazzolara e poi all’A.C. Legnano Calcio, che milita in Serie D dove ha giocato 23 partite e ha fatto un gol nel 2020.

Tutto il mondo del calcio, in questo momento, sta facendo il tifo per lui. Torneremo con aggiornamenti.

Puglia, sospese le lezioni in presenza in tutte le scuole: l'annuncio di Emiliano

Melito di Napoli, coprifuoco alle 20 per i minorenni: l'ordinanza del sindaco

Roberto Zampardi denuncia la sua situazione: "Abbandonati dall'Asl"

Giuseppe Conte illustra il Decreto Ristori: a chi andranno gli incentivi

Incidente a Caluso, il bimbo di 5 anni non ce l'ha fatta

Covid-19, Giuseppe Conte non cambia il dpcm: "Misure necessarie"

Rieti, 12enne scomparsa, ritrovata dopo 24 ore al Porto di Napoli