È morto Andy Fletcher

Andy Fletcher: i Depeche Mode svelano le cause della morte del musicista

A causare la morte di Andy Fletcher è stata una dissezione dell'aorta: a svelarlo ci hanno pensato Martin Gore e Dave Gahan

Lo scorso 26 maggio, il mondo della musica mondiale ha appreso con enorme tristezza e inaspettatamente che Andy Fletcher, tastierista e manager della bad Depeche Mode, era morto a soli 60 anni. A darne l’annuncio ci avevano pensato Martin Gore e Dave Gahan, gli altri due membri del gruppo. Gli stessi che oggi, sempre tramite una nota sul web, hanno finalmente svelato quale sia stata la causa della morte del musicista.

È morto Andy Fletcher

Melodie inconfondibili e uno stile musicale che ha saputo conquistare, nel corso degli anni, milioni e milioni di fan di tutto il mondo.

Merito di tutto questo successo accumulato dai Depeche Mode, è stato di Andy Fletcher, che della band britannica ha ricoperto i ruoli di tastierista e manager fino a poco tempo fa.

Lo scorso 26 maggio, sugli account ufficiali del gruppo è apparso un post che nessuno avrebbe mai voluto leggere e che non ci si aspettava minimamente arrivasse. Andy “Fletch” Flatcher è morto a soli 60 anni. Queste le parole nel lungo e toccante post scritto da Martin Gore e Dave Gahan:

Siamo scioccati e pieni di schiacciante tristezza per la prematura scomparsa del nostro caro amico, membro della famiglia e compagno di band Andy “Fletch” Fletcher. Fletch aveva un vero cuore d’oro ed era sempre lì quando avevi bisogno di supporto, una conversazione vivace, una bella risata o una pinta fredda. I nostri cuori sono con la sua famiglia e vi chiediamo di sentirli nei vostri pensieri e di rispettare la loro privacy in questo momento difficile.

Come è morto Andy Fletcher

È morto Andy Fletcher

Tutti si sono subito chiesti quali siano state le cause del decesso del musicista. Sull’argomento, però, è rimasto un alone di mistero per un mese, fino a quando gli stessi Gore e Gahan, hanno deciso di fare chiarezza.

Alcune settimane fa abbiamo ricevuto il risultato degli esami medici che ora la famiglia di Andy ci ha chiesto di condividere con voi. Andy ha accusato una dissezione dell’aorta mentre si trovava a casa. Così, anche se è stato troppo, troppo presto, se ne è andato in modo naturale e senza sofferenze prolungate.

È morto Andy Fletcher

Con dissezione dell’aorta si intende una lacerazione della principale arteria del corpo umano. Essa è dovuta al deterioramento delle sue pareti: è causata principalmente da un’ipertensione arteriosa cronica.

Lo stesso post è stato usato dai Depeche Mode anche per ringraziare tutti per l’incalcolabile ondata di affetto ricevuta in questo periodo.